Via Longhi: al via le operazioni di abbattimento e potatura degli olmi pericolanti

8
Bsnews whatsapp

(benti) Al via questa mattina le operazioni che porteranno all’abbatimento di dieci olmi in via Longhi e alla potatura straordinaria dei restanti quarantanove. I lavori, ad opera del settore Manutanzione Spazi Aperti del Comune di Brescia, hanno avuto il benestare anche del Comitato spontaneo <Salviamo gli Olmi>, nato proprio per contrastare il primo progetto comunale che avrebbe voluto abbattere tutti gli alberi presenti sulla via. L’accordo, arrivato dopo tre anni di discussioni e altrettante perizie agronomiche da parte dell’assessorato al Verde Pubblico, è frutto di un’attenta analisi alla quale ha partecipato anche la Circoscrizione Sud che ha fatto da mediatrice tra le richieste del Comitato spontaneo e la volontà dell’Amministrazione di garantire la sicurezza pubblica. I lavori andranno avanti per un paio di settimane, <il tempo necessario per abbattere i dieci olmi pericolanti  – conferma l’assessore Mario Labolani – e potare di un terzo quelli sani per evitare che folate di vento spezzino i rami più alti>. Nel prossimo futuro la stessa operazione di potatura potrebbe toccare anche agli olmi della parallela via Ziliani.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

8 COMMENTI

  1. Le cittadine ed i cittadini di via Longhi e Ziliani saranno lì a vigilare con propri tecnici affinchè tutto funzioni in modo estremamente corretto e senza sotterfugi di sorta.

  2. labo, quando inizi a coprire le buche nelle strade??? invece di vantarti almeno prova a portare a termine i lavori di ordinaria amministrazione

  3. Veramente l’assessore Labolani sta rispondendo ad un’istanza proposta da un notevole numero di Cittadini delle Vie Longhi e Ziliani

  4. Non serviranno gli agronomi del Comitato, la Circoscrizione vigilera’ sulla potatura affidata ad una Cooperativa che lavora veramente bene e con professionalita’.
    La terza perizia, stabilisce per ogni albero gli interventi da effetuare ed i tipi di potatura. Sicuramente per Via Ziliani, si potranno usare in lianea di massima gli stessi parametri per via longhi,risparmiando i soldi e facendo una perizia soltanto.
    nei prossimi giorni chiedero’ all’assessore un’intervento su pioppo rimasto do po lo schianto del primo quest’estate. e sulle platani di via Lamarmora.
    un vicenda, questa di buon governo e del ruolo importante di riferimento , che hanno le Circosrizioni, che sempre sul territorio sanno cogliere le istanze dei cittadini,ed intervenire a livello comunale, per problematiche come questa che a mio giudizio e’ stata gestita al meglio.
    Giacomo Lini Presidente Circoscrizione Sud

  5. Ma va là Lini. La circoscrizione ha vigilato così bene che se non fosse stato per il Comitato per via Longhi e per gli Olmi sarebbe stata la fine. Il Comitato vigilerà e con esso le cittadine ed i cittadini del quartiere perche nulla possa fire a rovescio.

  6. C’e da vigilare davvero su queste cose. E poi , perche’ l’assessore non risponde mai a questi commenti, ma al contrario ha sempre bisogno di qualcuno che lo faccia per lui?? Forse perche’ fare l’assessore ai "lavori pubblici" gli occupa troppo tempo?? Ma va’ la’!! Che sfrutti bene questo tempo, perche’ nel 2013 col cavolo che i cittadini lo rivotanooooooooo.

RISPONDI