Arcai sul caso Mille Miglia: spero che l’Aci mantenga la qualità di Casali

0

“Spero che la nuova gestione Aci mantenga la qualità garantita dall’Ati guidato da Alessandro Casali”. Così, a margine del consiglio comunale, l’assessore al Turismo Andrea Arcai ha commentato la decisione dell’Automobil club di gestire direttamente – e senza alcuna gara – la kermesse dal 2014. “L’Ac Brescia è titolare del brand e quindi può farne ciò che ritiene più opportuno”, ha spiegato a Bsnews.it, “ma in questi anni, con la gestione Casali, ho visto un netto miglioramento rispetto al passato: il marchio Mille Miglia si è legato in maniera sempre più stretta a Brescia, permettendo ad entrambi di acquisire sempre maggiore notorietà in ambito nazionale e internazionale. Mi auguro”, ha concluso Arcai, “che l’Aci sappia mantenere lo stello livello”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. ANCORA L’ACI A GESTIRE LA MILLE MIGLIA? IL COMPIANTO PAPA’ DI ARCAI, PROBABILMENTE A RAGIONE, AVREBBE QUALCOSA DA DIRE!!!!!!!!!!!!!

  2. se dovessereo circolare 365 giorni l’anno a centinaia per la città credo che contribuirebbero non poco a ridurre la già pietosa qualità dell’aria (per non parlare dell’inquinamento acustico), ma dato che così non è non vedo particolari problemi d’ordine ambientale

  3. consumeranno anche troppo, ma se uno non le utilizza abitualmente e soprattuto se lo può permettere per me può farci tutta la strada che vuole

LEAVE A REPLY