Inquinamento, Laura Castelletti chiede un consiglio straordinario. In diretta televisiva

0

La proposta nasce dalle tante, talvolta anche poco documentate, informazioni sulla condizione ambientale a Brescia: nella Rete, sui media e nelle conversazioni quotidiane. I continui e preoccupanti dati in nostro possesso, relativi alle condizioni di salute dell’aria, acqua e suolo cittadino (cromo esavalente, cesio 137, Pm10 …), confermati da ASL e ARPA, procurano giustamente allarme tra i nostri concittadini. Allarme per l’oggi, e preoccupazione per il futuro.
Al fine di garantire la massima trasparenza e condivisione dei dati raccolti e la messa a conoscenza delle scelte che l’amministrazione comunale, per quanto le compete, intende attuare per contenere il danno e ripristinare la condizione di salubrità ambientale nella città chiedo la convocazione di un Consiglio Comunale straordinario con gli interventi programmati del rappresentante di ASL e ARPA quali enti competenti e coinvolti.
Ritengo infine necessario che l’ appuntamento istituzionale necessiti della diretta televisiva per dare massima diffusione all’evento e mettere il maggior numero possibile di concittadini nella possibilità di conoscere, da fonti attendibili (Comune, ASL, ARPA), le condizioni reali del nostro territorio e l’entità del suo inquinamento.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. La proposta della Castelletti è più che legittima. Ovviamente lo sono anche i commenti dei colleghi gentiluomini che mi hanno preceduto; se fosse consentita una riflessione potrei però dire che mi paiono deboli, anzi debolucci, meglio ancora… inutili.

  2. Concordo con Gentiluomo, cominciamo a fare qualcosa e quando si tratta di salute le simpatie personali soprattutto se politiche sono INUTILI e DANNOSE.

  3. Concordo con Gentiluomo, cominciamo a fare qualcosa e quando si tratta di salute le simpatie personali soprattutto se politiche sono INUTILI e DANNOSE.

  4. E’ bastato il voto in consiglio comunale di oggi, 6 febbraio 2012, per capire quali sono le intenzioni della castelletti in materia ambientale. Infatti, si è astenuta!

  5. Caro "come volevasi dimostrare", Castelletti oggi in consiglio comunale ha votato contro la delibera relativa al bitumificio Gaburri e contro il parcheggio nel pescheto. Perchè tanta acredine? A che servono tante bugie?

LEAVE A REPLY