Greenhill ha le ore contate. Formigoni: “Chiuderemo l’allevamento di Montichiari”

0

Presto la regione Lombardia potrebbe vietare “l’allevamento di cani, gatti, e primati non umani per fini di sperimentazione”. In sostanza il presidente Formigoni e la sua giunta si stanno apprestando a mettere il veto sulla vivisezione. Il progetto di legge è stato presentato dal consigliere del Pdl Giorgio Puricelli, primo firmatario della proposta, ma sembra che abbia già ricevuto il parere positivo del Pirellone, oltre al sostegno dell’ex ministro Michela Brambilla, impegnata anche a livello nazionale per far approvare una legge che impedisca la vivisezione. Se il consiglio approverà i tre articoli che fanno parte della proposta di legge, Greenhill (la fabbrica dove vengono allevati beagle da laboratorio) sarà costretta a chiudere, pena dai 50 ai 150 mila euro di multa che in caso di recidiva potrebbero addirittura raddoppiare. Inoltre, i soldi ricavati da un eventuale sanzione pecuniaria ai danni dei trasgressori verranno destinati direttamente all’Asl competente del territorio. Ben augurante la dichiarazione del presidente Formigoni, che annuncia. “La Lombardia intende procedere alla chiusura dell’allevamento di Montichiari e porre fine ad una vicenda che ha suscitato molte proteste”.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. e se la vivisezione diventa illegale, allora l’azienda non sarà più in regola con le leggi! Se non vogliono chiudere, invece di allevare quei poveri beagle per una pratica inutile e crudele, la trasformano in un normale allevamento e non sbattono il telefono in faccia a chi telefona perché vuole comprarsi un cane da compagnia!

  2. Ciccio hai mai pensato di ucciderti?! se vuoi posso farlo io… TANTO ORMAI CHIUDE. ED ERA ANCHE L’ORA. MI DISPIACE X TUTTI QUELLI A FAVORE DELLA VIVISEZIONE MA… ABBIAMO VINTO NOI ANIMALISTI….

  3. quindi serve una legge ( in Lombardia ) e per gli altri allevamenti simili sparsi sul territorio italiano anche in regioni di sinistra che si fa ? Niente manifestazioni o Striscia ?

  4. complimenti! questo è il livello in cui la discussione viene portata dai fanatici ultra protettori dei diritti degli animali!! avete vinto? bene, vai a dirlo a quelli che sono rimasti senza lavoro, vedrai come ti ringrazieranno! Come giustamente fatto notare da qualcuno Gh chiuderà anche in Lombardia, e nelle altre regioni? e nel resto d’Europa?? vi dimenticate, voi che avete le fette di salame sugli occhi (anzi no, meglio la lattuga perchè magari si potrebbe urtare la sensibilità dei maiali)che secondo la normativa vigente il centro era perfettamente in regola!

  5. I lavoratori verranno tutelati. Formigoni non è fesso: passerà alla storia per aver salvato i cani, non per aver creato disoccupati.

  6. anche la guerra in Libia dicevano che si trattava di poche ore ( 28 paesi contro 1 ) e sono andati avanti per mesi , la Brambi un paio di settimane fa uguale uguale , domani Greenhill chiude e si vede…

  7. Vittoria!!! prossimo obiettivo le macellerie equine: siamo pronti a documentare i numerosi casi di maltrattamento dei cavalli prima di essere avviati al macello! GO VEGAN!

  8. Veramente è il giornalista che se ne esce con il titolone ore contate, Formigoni parla vagamente di intenzione di chiudere.

LEAVE A REPLY