Incendio a Salò, salvi una mamma e i suoi tre bambini

0
Bsnews whatsapp

Poteva finire in tragedia. Le fiamme che questa mattina, intorno alle 5,30, hanno bruciato un appartamento di Salò, in via Pietre Rosse, propagandosi fino alle due abitazioni vicine, avrebbero potuto uccidere una mamma e i suoi tre bambini, rimasti intrappolati su un terrazzino della palazzina. Ma un pizzico di fortuna e l’intervento tempestivo del vicino di casa, il maresciallo dei carabinieri Alberto Riccioni e del fratello Marcello hanno impedito che accadesse il peggio. Il carabiniere ha Avvertito immediatamente i vigili del Fuoco di Salò che dopo pochi minuti sono giunti sul posto con tre autopompe riuscendo a spegnere l’incendio. I proprietari degli appartamenti interessati dall’incendio sono stati soccorsi dallì’ambulanza del 118 e condotti in ospedale per verificare le loro condizioni che però, fortunatamente non sono risultate gravi. Per loro solo tanta paura durante quegli interminabili minuti tra le fiamme, ma la prontezza e il coraggio del carabiniere Riccioni, che non ha esitato ad arrampicarsi sul tetto per liberarli dalle fiamme, gli ha salvato la vita.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI