8° edizione di “M’illumino di meno”. Aderisce anche il Comune di Brescia

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) M’illumino di Meno, la celebre campagna radiofonica sul Risparmio Energetico, lanciata da Caterpillar di Rai Radio2, dopo aver spento simbolicamente mezza Europa e acceso tricolori puliti in tutta Italia, è giunta alla sua ottava edizione. Anche quest’anno il Comune di Brescia non farà mancare il proprio appoggio all’iniziativa, con lo spegnimento simbolico delle luci della Loggia e dei bastioni del castello. Ma non solo: per tutti coloro che sono interessati al car sharing, ma ancora non hanno aderito al servizio cittadino, domani avranno un’opportunità in più per farlo. In corso Magenta infatti si regalerà l’abbonamento annuale al servizio, a carico dell’utente solo i 40 euro per l’acquisto del kit iniziale (per informazioni dettagliate sulla promozione: 030-2053573).

Molti altri i soggetti, pubblici e privati, che aderiranno alla giornata del risparmio energetico tramite lo spegnimento delle luci non necessarie. Ad esempio, solo per citarne alcuni: la Camera di Comercio, alcune classi del Cfp Zanardelli, la cooperativa Elefanti Volanti, i negozi della catena Simply, le biblioteche di Concesio e Pompiano e molti altri.

IL DECALOGO DI M’ILLUMINO DI MENO
Buone abitudini per la giornata di M’illumino di Meno (e anche dopo!)

1. spegnere le luci quando non servono

2. spegnere e non lasciare in stand by gli apparecchi elettronici

3. sbrinare frequentemente il frigorifero; tenere la serpentina pulita e distanziata dal muro in modo che possa circolare l’aria

4. mettere il coperchio sulle pentole quando si bolle l’acqua ed evitare sempre che la fiamma sia più ampia del fondo della pentola

5. se si ha troppo caldo abbassare i termosifoni invece di aprire le finestre

6. ridurre gli spifferi degli infissi riempiendoli di materiale che non lascia passare aria

7. utilizzare le tende per creare intercapedini davanti ai vetri, gli infissi, le porte esterne

8. non lasciare tende chiuse davanti ai termosifoni

9. inserire apposite pellicole isolanti e riflettenti tra i muri esterni e i termosifoni

10. utilizzare l’automobile il meno possibile e se necessario condividerla con chi fa lo stesso tragitto.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. in pieno luce, da anni, sia il mattino inoltrato che il tardo pomeriggio, i riflettori (migliaia e migliaia di watt) dei piazzali del Tribunale di Brescia sono accesi. Una spesa folle e del tutto inutile; ci state prendendo per i fondelli, con la giornata del rispermio energetico. Se avete gli attributi, aprite un’ inchiesta e chiedete all’ illustrissimo Presidente del Tribunale di Brescia perchè non ha mai preso provvedimenti. Forse che l’ A2A gli passa le provvigioni, per le fatture stratosferiche che il Tribunale ha pagato, paga, pagherà se qualcuno, magari voi, non solleva il problema? A che servono decine di migliaia di Watt consumati in pieno giorno? A illuminare il prestigio, in verità molto scosso, della Magistratura?

RISPONDI