Sta meglio la ragazza di Iseo colpita accidentalmente dalla pistola del padre

0

(a.c.) Una buona notizia. Seppre dovrà essere sottoposta a un nuovo delicato intervento chirurgico, sta meglio la ragazza che nella serata di martedì è stata colpita accidentalmente da un colpo di pistola sparato dal padre, la guardia giurata Gianluca Belussi.

Come abbiamo raccontato ieri (leggi qui la notizia), il padre stava maneggiando l’arma di ordinanza quando è esploso un colpo che prima l’ha ferito alla mano e poi si è conficcato nell’addome della giovane sdraiata sul divano a guardare la tv. Trasportata d’urgenza alla clinica San Rocco di Ome, la ragazza è stata sottoposta a un delicato intervento chirurgico per l’asportazione del proiettile. Purtroppo invece nell’operazione il proiettile non è stato rimosso in quanto si troverebbe in un punto delicato, accanto alla colonna vertebrale. Serviranno nuovi test clinici prima di precedere nell’estrazione.

Sul fronte delle indagini condotte delle forze dell’ordine, la guardia giurata è stata denunciata per lesioni colpose aggravate ed omessa custodia dell’arma, una Beretta 7,65.

Comments

comments

LEAVE A REPLY