Musei del Castello, dal 1° marzo aperti solo il mattino (e i pomeriggi del weekend)

0

Nuovi orari per i Musei del Castello. La direzione di Brescia Musei ha stabilito che il Museo delle armi Luigi Marzoli e il vicino Museo del Risorgimento dal 1 marzo al 31 luglio 2012 seguano questo orario, da martedì a venerdì dalle 9.30 alle 13.00, sabato e domenica dalle 14.30 alle 18.00; giorno di chiusura: tutti i lunedì non festivi. I visitatori potranno ripercorrere, ammirando le dieci sale espositive del Museo delle Armi, la storia di un artigianato che tocca i confini dell’arte, partendo dalla presentazione e dall’analisi dei significati dell’armatura nel Quattrocento, il secolo della cavalleria pesante, in cui elmi e corazze diventano elemento strategico. Fra i pezzi più significativi per rarità si distinguono un grande elmetto alla veneziana e il bacinetto con visiera a muso di cane, oltre a una spada risalente al Duecento che costituisce il pezzo più antico in esposizione. Il rinnovato Museo del Risorgimento, ospitato dal 2005 negli spazi superiori del Grande Miglio, sempre in Castello, propone una selezione ragionata delle raccolte eterogenee vantate dal Museo, fra cui ritratti, cimeli, proclami e stampe d’epoca, che documentano l’epopea risorgimentale e i moti patriottici per l’unità nazionale. Attraverso un originale patrimonio iconografico, infatti, i principali avvenimenti storici sono svelati seguendo una metodica ispirata alla micro-storia, dove sono gli oggetti e il lessico della quotidianità, giustapposti ai cimeli e ai documenti, a spiegare gli eventi della grande storia.

Comments

comments

LEAVE A REPLY