Pd: La Loggia non può vendere il Mercato dei Grani

0

(a.c.) Cedere il Mercato dei Grani? Sarebbe un errore imperdonabile, come per il Comune di Roma vendere il Colosseo. Il paragone secondo l’ex sindaco Paolo Corsini non è fuori luogo. Secondo Corsini, Del Bono e De Martin vendere l’edificio di piazza Arnaldo sarebbe un clamoroso errore, che seguirebbe l’errore non meno grave dell’acquisto dell’ex Oviesse, o della sede della polizia locale in via San Faustino, edifici pagati a caro prezzo solo poco tempo fa per giungere ora a vendere il prestigioso Mercato.

La vendita del Mercato è operazione inevitabile? Secondo il Partito Democratico no, a maggior ragione se si vuole scongiurare che finisca in mani sbagliate (così come si tirò in ballo l’acquisto dell’ex Oviesse da parte di cinesi).

Comments

comments

1 COMMENT

  1. In effetti è meglio lasciarlo così com’è. Un patrimonio della città chiuso e inutilizzato. Praticametne inutile. Certo non è il colosseo. Un piccola differenza. Il colosseo l’ho visitato un paio di volte, il Mercato dei Grani non so nemmeno come sia fatto dentro.

LEAVE A REPLY