L’Mtb Agnosine in anteprima sul tracciato regionale 2012

0
Bsnews whatsapp

Procedono a ritmo serrato i preparativi della 13ª Agnosine Bike Trofeo Cicli Piton che il prossimo 25 aprile ospiterà il Campionato Regionale Lombardo XCO 2012. Grande spiegamento di forze grazie alla preziosa manodopera dei volontari appartenenti ai gruppi locali dell’Associazione Antincendio, Protezione Civile e Gruppo Alpini che si stanno prodigando al meglio per assistere l’MTB Agnosine nella realizzazione dell’inedito circuito che ospiterà il grande evento sportivo.

Un percorso totalmente nuovo caratterizzato da passaggi creati dal nulla attraverso i boschi che circondano il centro abitato del piccolo comune di Agnosine. Vecchi sentieri riportati ad antico splendore, discese mozzafiato disegnate su pendii rocciosi mai esplorati prima e caratteristici attraversamenti del centro storico aperti per l’occasione al transito delle ruote artigliate. Tutto questo, e molto altro ancora, è quello che si troverà ad Agnosine in occasione dell’importante appuntamento che vedrà l’assegnazione dei titoli regionali per tutte le categorie.

Ma mentre i lavori richiedono il giusto tempo di realizzazione proprio nella mattinata di domenica una rappresentativa dell’MTB Agnosine, il team che coordina l’intera macchina organizzativa, ha voluto testare in anteprima i tratti sino ad ora aperti del nuovo tracciato. Un test importante, ma fondamentale, per valutare il grado di difficoltà dei passaggi e gli interventi da programmare per correggere le imperfezioni del tracciato. Guidati dal Presidente Stefano Cucchi, rigorosamente in divisa ed in sella alla sua mtb, erano otto i test biker presenti tra cui anche la campionessa italiana XC 2009, Cristina Dusina.

“Abbiamo provato solo i primi 3 chilometri dei circa 5 previsti per il percorso intero – ha commentato Cristina – Dalla partenza sino ai nuovi passaggi in single track nel bosco, poi giù in discesa per riprendere subito a salire lungo una vecchia strada sterrata riaperta per l’occasione. La lucidità è fondamentale perché si scende subito lungo una discesa che per quanto breve non lascia il tempo nemmeno per un respiro tanto è impegnativa. Poi su ancora prima di lanciarsi per le vie del paese, ma ora non posso dire di più. Quel che è certo è che, per quanto ho visto oggi, qui si avrà a che fare con un vero XC, tosto, tecnico e spettacolare. Non vedo l’ora che sia tutto finito per poter iniziare i primi veri test.”

Sabato è previsto un nuovo massiccio intervento dei volontari così da poter aprire entro un paio di settimane l’intero tracciato agli atleti che vorranno fare le prime ricognizioni. Verrà approvato invece nella serata di giovedì 8 marzo, con una riunione straordinaria presso il Comune di Agnosine, quello che i preannuncia essere un programma di eventi di contorno particolarmente ricco e spettacolare. Anche in questo caso massiccia la partecipazione delle associazioni culturali del paese che, coordinate dal sindaco Giorgio Bontempi e dall’Assessore allo Sport Paolo Bernardelli, allestiranno una grande festa di contorno appoggiati dalla preziosa collaborazione di tutti i commercianti di Agnosine, i quali annunciano già grandi sorprese in arrivo.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI