Coppa del mondo, Nadia Fanchini undicesima ad Are

0
Bsnews whatsapp

Ci ha provato. Nell’ottavo gigante di Coppa del Mondo in scena oggi ad Are, Nadia Fanchini ha concluso la sua gara in 11/a posizione, con il tempo finale di 2:30.39 (1:17.26+1:13.13), a + 2.39 dalla vincitrice Lindsey Vonn, a pari merito con la compagna di squadra Denise Karbon. L’azzurra di Montecampione ha terminato la prima frazione di gara in 22/a posizione, a +2.46 da Lindsey Vonn, partendo con il pettorale 46. Nella seconda ha dato tutto, recuperando ben undici posizioni in classifica. “Sono contenta – racconta Nadia -, considerando che è la seconda volta in questa stagione che riesco a qualificarmi per la seconda manche. Ho provato a qualificarmi per le finali di Schladming e ci sono arrivata molto vicina, e in sole due gare. Ora sono 28/a nella classifica di specialità, a soli 13 punti dalla 25/a“.

Nadia è comunque felice: ” Bisogna avere pazienza. La prima manche è stata molto difficile, perché la pista non era affatto in buone condizioni, anzi… La seconda manche era difficile da interpretare, e credo di essere riuscita ad interpretarla bene, facendo segnare il 5/o tempo di manche. Dopo due anni lontana dalle gare sono felicissima: mi accorgo che un po’ alla volta tutto sta tornando come prima, bisogna solo avere pazienza”.

Sabrina Fanchini – 2:31.38 il suo tempo al traguardo (1:17.07+1:14.31) – è un po’ rammaricata al termine della sua gara: “Quando mi sono qualificata al termine della prima manche ero felice, perché la pista era ridotta male. Pensavo e speravo di comportarmi meglio nella seconda frazione, ma evidentemente non l’ho interpretata nel modo giusto. Ho girato troppo e ho preso troppi spazi. L’importante, dopo molte uscite nelle passate gare, è aver dimostrato di esserci. Io e Nadia ci siamo“.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI