Navigarda: lunedì sarà sciopero. “Il taglio delle risorse uccide il servizio e l’economia del lago”

0

Governo e Regione tradiscono i cittadini e l’economia del Lago di Garda. E’ l’atto d’accusa che Filt Cgil, Fit Cisl e Uil Trasporti lanciano alle istituzioni attraverso lo sciopero che lunedì 12 marzo fermerà il servizio per quattro ore .

Quest’anno infatti la Gestione Governativa dei servizi pubblici di navigazione si trova a dover riorganizzare il servizio con un taglio complessivo delle risorse del 50% rispetto al 2011. In questo modo – spiega Mauro Scalvini, Segretario generale della Fit Cisl di Brescia – si dovrà ridurre il servizio di trasporto per gli abitanti delle località che affacciano sul Lago e, cosa gravissima in una fase economica come quella che attraversiamo, verrà penalizzata la potenzialità turistica della navigazione sul Lago.

Obiettivo dello sciopero è quello di far crescere una più larga consapevolezza attorno alle pesanti ricadute economiche e occupazionali delle scelte di Governo e Regione, suscitando una mobilitazione che coinvolga non solo lavoratori e organizzazioni sindacali, ma anche i cittadini ed enti locali.

Comments

comments

LEAVE A REPLY