Sorpreso in auto con un “kit” per furti e rapine in villa. Si indaga

0
Bsnews whatsapp

La scoperta di “kit” da specialisti in furti in casa e rapine in villa si è innescato dall’incrocio fortuito tra l’auto di un albanese e quella della polizia stradale di Verona Est. Gli agenti hanno girato la macchina appena incrociata l’auto sospetta, ma la caccia si è conclusa solo dopo una trentina di chilometri, nell’area di servizio “La Campagnola” nel comune di Calcinato. Lì i poliziotti hanno bloccato uno dei fuggiaschi trovandolo in possesso di un‘arma-giocattolo, passamontagna, guanti e nastro adesivo da imballaggio. L’uomo, un albanese di 39 anni, è risultato già noto alle forze dell’ordine, avendo già subito diversi arresti. Ciò fa credere agli inquirenti che l soggetto faccia parte della banda che sta colpendo ville e abitazioni bresciane e veronesi e che usa l’autostrada per sparire dalla circolazione nel minor tempo possibile.  

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. …." AVENDO GIA’ SUBITO DIVERSI ARRESTI "…….ancora in giro per l’italia a delinquere l’albanese !
    grazie giustizia, grazie giudici, riempiteci l’italia di questi soggetti !!

  2. SIAMO UN PAESE INDECENTE PERCHE’ L’INDECENZA DI COME VIENE APPLICATA LA LEGGE IN ITALIA DEVE INDIGNARE TUTTE LE BRAVE PERSONE CHE LO ABITANO !!

  3. legge del menga e chice lo ha nel … se lo tenga! Questo è il detto popolare.
    Qui non c’entra l’opinione politica: il tipo pregiudicato che scappa ed in possesso di quel tipo di materiale non è ben accetto sul suolo bresciano, mantovano, veronese, ecc: và espulso punto e basta. Se poi lo vogliono in Puglia si facciano avanti….perch&egra ve; prima o poi troverà "quello del formaggio" e si arrangerà..

  4. Aspettiamo l’amico coccolaimmigrati che fra poco arriverà a dirci che nessuno difende i delinquenti ma è solo una coincidenza che i mattinali delle questure siano piani delle malefatte di albani e marocchi…

  5. Basterebbe trasferirli a 100 km di distanza. Da Brescia a Milano dall’amico Pisapia. In alternativa, con qualche chilometro in più (ma ne varrebbe comunque la pena), a Bari dal fratello dei musulmani Vendola.

  6. Nessuno difende i delinquenti. Quelli che compiono malefatte è bene che vengano arrestati e paghino per quello che hanno fatto. Dove sarebbe che si coccolano i delinquenti, amico?

  7. Argomentazioni come sempre elevatissime. E’ infatti noto che quando a Milano amministrava la Moratti, quella città era un’oasi felice…

  8. Basterebbe trasferirli a 100 km di distanza. Da Brescia a Milano al sindaco Pisapia. In alternativa, con qualche chilometro in più (ma ne varrebbe comunque la pena), a Bari dal fratello dei musulmani Vendola.

RISPONDI