“L’arte del bianco e nero”. Da domenica la personale di Piero Gerelli

0
Bsnews whatsapp

Primo impegno dell’anno solare per il "Gruppo Fotografico Bagnolese" che, in collaborazione con al FIAF (federazione Italiana Associazione Fotografiche), l’Assessorato alla cultura dell’Amministrazione comunale di Bagnolo Mella e la locale biblioteca civica organizza nella Galleria di palazzo Bertazzoli (via XXVI Aprile, 48) la mostra personale di Piero Gerelli intitolata "L’arte del bianco e nero".

Saranno messe in esposizione centotrenta scatti, rigorosamente in bianco e nero, di quello che viene da molti considerato un elemento della storia della fotografia bresciana a partire dalla metà del novecento. Piero Gerelli, bresciano doc classe 1921, dopo aver mosso i primi passi negli anni ’50, ha iniziato a fotografare nel 1964. Dopo numerosi successi in concorsi e mostre nazionali ed internazionali nel 1972 gli viene conferita l’onorIficenza AFIAP (Artista della Federazione Internazione dell’Arte Fotografica). Da sempre cultore del bianco e nero, ancora oggi sviluppa i suoi lavori nella propria camera oscura inserita in un minuscolo laboratorio, a vinto più di centro premi in concorsi italiani ed a carattere europeo e mondiale, a cui si aggiungono i numerosissimi premi ottenuti nella provincia di Brescia di cui è un attento lettore della realtà quotidiana. Sensibile paesaggista, negli ultimi anni è diventato uno dei principali interpreti dell’arte all’infrarosso da lui trattati con grande maestria.

La mostra sarà inaugurata Domenica 25 marzo alle ore 11,00 e si potrà visitare (ingresso libero) fino a Sabato 7 aprile il martedì e giovedì dalle 20.30 alle 22.30, il sabato dalle 15.00 alle 18.00, la domenica e festivi dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 18.00.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI