Ikea, un bilancio ambientale e sociale pieno di risparmi

0

377.800 kwh/anno di efficienza energetica grazie al nuovo fotovoltaico, 92% di rifiuti differenziati e 92% di energia da fonti rinnovabili: Ikea – con una conferenza stampa – ha presentato i numeri del suo impegno ambientale e sociale a Brescia. Nel nuovo report ambientale sociale e risorse umane Ikea presenta i principali progressi compiuti nell’ultimo anno fiscale nell’ambito della sostenibilità, con l’obiettivo di ottenere nel lungo periodo un impatto complessivamente positivo sulle persone e sull’ambiente.

IKEA BRESCIA, FATTI E CIFRE DI UN IMPEGNO REALE PER L’AMBIENTE

92, la percentuale di raccolta differenziata, già salita a 95 nei primi 4 mesi del FY12;
92, la percentuale di energia elettrica da fonti rinnovabili (l’89% in Ikea Italia);
6.720 pannelli solari e 27 inverter che trasformano i raggi solari in energia elettrica;
377.800 kwh/anno prodotti che corrispondono al fabbisogno annuo di circa 125 famiglie;
200 tonnellate di CO2 in meno in atmosfera;
50% di sconto sull’abbonamento car-sharing a tutti i soci Ikea Family di Ikea Brescia;
914 Alberi di Natale riportati dai clienti in negozio, che hanno consentito di donare più di 3.000 euro al WWF;
43%, l’aumento di consegne dirette dai fornitori italiani ai negozi: molti meno tir per strada;
13% degli alimenti venduti in IKEA proviene da agricoltura biologica;
23% del legno massiccio certificato a standard FSC. Tracciabilità sul 100% del legname;
24% del cotone a standard Better Cotton Initiative, cioè da piantagioni senza pesticidi;
68%, coefficiente medio di riempimento dei camion IKEA per il trasporto su strada;

Al via: la sostituzione dei pallet di legno con pallet di cartone, in gran parte riciclato, e la Sustainability Score Card uno strumento di check ambientale dei prodotti.

 

IKEA BRESCIA: UN CONTINUO IMPEGNO SOCIALE

3 grandi progetti di soluzioni d’arredo a sostegno di associazioni che operano localmente negli ambiti dei minori in situazioni di sofferenza (Intervento presso la società cooperativa Onlus La Vela di Nave), della diversità (Intervento presso l’Istituto della Fondazione Onlus Don Carlo Gnocchi di Rovato) e dei soggetti senza fissa dimora (Intervento presso l’Istituto Vittoria Razzetti Onlus di Brescia). A questi si affiancano altre azioni di supporto e di fund raising destinate a organizzazioni umanitarie internazionali (Save the Children, Unicef e Medici Senza Forntiere) e ad enti non profit del territorio bresciano (come la campagna Riscalda la notte che, in collaborazione con le associazioni Volontari del Sebino Onlus e Dormitorio San Vincenzo Onlus, ha permesso di raccogliere e distribuire ai più bisognosi 868 tra coperte e piumoni).

“AT HOME”, UN KIT FORMATIVO PENSATO PER I GIOVANI CITTADINI DELLE MEDIE

Al via una grande iniziativa per le scuole medie, sul risparmio energetico in casa: un kit realizzato con Legambiente e Giunti Progetti Educativi, composto da materiale didattico, un sito web ad hoc (http://scuola.hemmaikea.it/) e concorso a premi con evento finale in IKEA. Solo grazie al passaparola tra gli insegnanti, dal primo di marzo ad oggi sono già 11 le classi iscritte delle scuole secondarie di primo grado della provincia di Brescia.

ENTRO IL 2012 SARA’ POSSIBILE ACQUISTARE ONLINE BEN 5.400 PRODOTTI IKEA

Il tutto con prezzi, promozioni e tariffe di trasporto e montaggio uguali a quelle nei negozi. L’ambizione è sviluppare online il 5% del totale delle vendite entro il 2015 (10% entro il 2020), soddisfare le aspettative dei clienti, rendere l’assortimento accessibile ai più lontani e aggiungere uno strumento ambientalmente sostenibile per accedere all’assortimento Ikea.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY