Lonato prepara “Benvenuta Primavera”: un week end dedicato a fiori, arte, storia

0
Bsnews whatsapp

"Floreali follie – L’arte del far di cappello con i fiori": questa una delle tante curiosità che accoglierà i visitatori di Fiori nella Rocca, raffinata mostra mercato di piante rare allestita nella straordinaria cornice della Rocca visconteo-veneta di Lonato del Garda (Brescia). Giunta alla sua quinta edizione, la manifestazione si terrà sabato 14 e domenica 15 aprile 2012 nei grandi spazi racchiusi dalle possenti mura medievali del castello di Lonato, dichiarato nel 1912 Monumento Nazionale, da cui si gode un’impareggiabile vista sul bacino del basso lago di Garda.

Grazie all’idea del Garden Club di Brescia, il complesso monumentale della Fondazione Ugo Da Como – all’interno del quale si trova la Rocca – accoglierà i più importanti vivaisti italiani, appassionati coltivatori e ricercatori di essenze rare, tra cui i più noti produttori di erbacee perenni, rose, peonie, piante aromatiche, medicinali e orticole particolari, agrumi, ulivi e palmizi, pelargoni a foglia profumata, imperiali e miniatura, iris, lavande.  

Un percorso multicolore e profumato, che condurrà i visitatori alla scoperta della Rocca edificata nel XII secolo, fra le più imponenti fortificazioni della Lombardia. Accanto a fiori e piante,  gazebo che espongono oggetti di raffinato artigianato, creazioni artistiche esclusive e fantasiose decorazioni per il giardino, un suggestivo angolo caffetteria e un ristorante a buffet per una pausa di gusto e relax, l’Hortus Conclusus con animazione per i bambini.
 
Fra i molti eventi che animeranno la manifestazione, " Floreali follie – L’arte del far di cappello con i fiori",  singolare mostra che porta alla scoperta di uno dei simboli che da secoli accompagna la storia dell’uomo, il cappello, ridisegnato per l’occasione in chiave floreale nelle magnifiche creazioni artistiche di Giusy Ferrari Cielo, nota insegnante dell’Istituto Italiano Floreale Amatori;  "Un Bouquet per la mia casa", lezioni gratuite di composizione floreale;"Fiori d’arte", rassegna di  creazioni artistiche di Gherardo Frassa che recuperano la concezione futurista dei Fiori di latta; "Ogni giardino racconta una storia", incontro con Delfina Rattazzi dedicato alle socie dei Garden Club e "LonatoBìo" Mercato di prodotti biologici.

Natura e storia: la Mostra mercato si coniugherà infatti con il patrimonio storico, artistico e culturale custodito all’interno della Rocca e della sottostante Casa del Podestà, fra le più affascinanti Case – Museo italiane, edificata nel Quattrocento e radicalmente ristrutturata all’inizio del ‘900 per volere del senatore Ugo Da Como, che aveva acquisito una serie di antichi edifici ai piedi del castello, per ricostruire e ridare  evidenza alla cittadella medievale di Lonato. I visitatori saranno accompagnati alla scoperta delle sue 20 sale, arredate con mobili ed oggetti d’epoca, che racchiudono straordinarie collezioni ed opere d’arte, nonché  una Biblioteca ricca di preziosi manoscritti e codici miniati. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI