Avis, continuano a crescere i donatori bresciani

0
Bsnews whatsapp

La bontà dei bresciani non conosce crisi. Nel 2011, infatti, i donatori dell’Avis nella Leonessa sono arrivati a quota 32.794, con una crescita del 2,8 per cento rispetto all’anno precedente. Ma l’incremento sul decennio precedente è ancora più significativo: dal 2000, infatti, i donatori sono aumentati di due volte e mezzo. I dati sono stati diffusi sabato, a Nave, nel corso dell’assemblea delle 101 sezioni sparse sul territorio bresciano. “Con questi numeri siamo stati in grado di assolvere alle crescenti richieste di sangue ed emoderivati dei nostri ospedali”, ha spiegato il presidente provinciale Gian Pietro Briola. Resta, però, il nodo della riorganizzazione dei centri di raccolta: alcuni nei prossimi mesi verranno chiusi e accorpati.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI