Pd sul Pgt: “Dicono verde…scrivono cemento”. Domani l’incontro con il capogruppo Del Bono

0
Bsnews whatsapp

A una settimana dall’approvazione definitiva del nuovo Piano di governo del territorio il pd torna a criticare l’amministrazione per le scelte fatte, e in particolare per la mancanza di verde e l’introduzione di nuovo cemento in città. Martedì 3 aprile alle ore 20,30 nella Sala ex Achille Papa alla Badia il Partito Democratico bresciano organizza un incontro sul tema "Il nuovo PGT di Brescia: e ora che ne sarà dei nostri quartieri e delle colline?" . Intervengono Luciano Lussignoli, coordinatore gruppo urbanistica PD cittadino, Alberto Martinuz, consigliere PD in Loggia, Stefano Dioni, capogruppo PD Circoscrizione Ovest. Coordina il dibattito Tommaso Gaglia e onclude Emilio del Bono, capogruppo PD in Loggia.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Bene i dibattiti, ma adesso concentriamoci sulla tornata elettorale del 2013 e rimbocchiamoci le maniche per evitare che il duo Parolfi possa disporre di altri cinque anni di malgoverno. In altre parole, mettere subito mano ai programmi, alle alleanze e a come spendere candidature nuove e credibili. Subito !

  2. Dura scegliere fra Oscar Giannino e Carlo Scarpa offerti da Piattaforma Civica da una parte, e Gaglia e Del Bono offerti dal PD dall’altra !!!

  3. Dura scegliere fra Oscar Giannino e Carlo Scarpa offerti da Piattaforma Civica da una parte, e Gaglia e Del Bono offerti dal PD dall\’altra !!!

  4. Ma viene anche il Sindaco PD di Roncadelle a spiegare come si salvaguarda il verde dai centro commerciali? Lui sì che è un esperto!

  5. No non viene, perchè in termini di centri commerciali è solo un dilettante: ne fa solo uno. Noi invece cinque o sei li avremo qui in città, per mano di chi tuonava contro il freccia rossa. A proposito di pulpiti…

  6. Leggo sul parere espresso dalla Regione Lombardia in merito al PGT di Brescia che il consumo medio di suolo cittadino nel decennio 1999/2009 è stato pari a 37,03 ettari annui, ma che nell’ultimo periodo (2007/2009) risultava pari a 11,4 ettari annui con una decisa inversione di tendenza rispetto al passato. Sempre la Regione Lombardia osserva che il nuovo PGT prevede per i prossimi 5 anni un consumo di suolo pari a 33,12 ettari annui invertendo così il trend in riduzione che era stato avviato.

RISPONDI