Pd sul Pgt: “Dicono verde…scrivono cemento”. Domani l’incontro con il capogruppo Del Bono

0

A una settimana dall’approvazione definitiva del nuovo Piano di governo del territorio il pd torna a criticare l’amministrazione per le scelte fatte, e in particolare per la mancanza di verde e l’introduzione di nuovo cemento in città. Martedì 3 aprile alle ore 20,30 nella Sala ex Achille Papa alla Badia il Partito Democratico bresciano organizza un incontro sul tema "Il nuovo PGT di Brescia: e ora che ne sarà dei nostri quartieri e delle colline?" . Intervengono Luciano Lussignoli, coordinatore gruppo urbanistica PD cittadino, , consigliere PD in Loggia, Stefano Dioni, capogruppo PD Circoscrizione Ovest. Coordina il dibattito Tommaso Gaglia e onclude Emilio del Bono, capogruppo PD in Loggia.

 

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Bene i dibattiti, ma adesso concentriamoci sulla tornata elettorale del 2013 e rimbocchiamoci le maniche per evitare che il duo Parolfi possa disporre di altri cinque anni di malgoverno. In altre parole, mettere subito mano ai programmi, alle alleanze e a come spendere candidature nuove e credibili. Subito !

  2. Dura scegliere fra Oscar Giannino e Carlo Scarpa offerti da Piattaforma Civica da una parte, e Gaglia e Del Bono offerti dal PD dall’altra !!!

  3. Dura scegliere fra Oscar Giannino e Carlo Scarpa offerti da Piattaforma Civica da una parte, e Gaglia e Del Bono offerti dal PD dall\’altra !!!

  4. Ma viene anche il Sindaco PD di Roncadelle a spiegare come si salvaguarda il verde dai centro commerciali? Lui sì che è un esperto!

  5. No non viene, perchè in termini di centri commerciali è solo un dilettante: ne fa solo uno. Noi invece cinque o sei li avremo qui in città, per mano di chi tuonava contro il freccia rossa. A proposito di pulpiti…

  6. Leggo sul parere espresso dalla Regione Lombardia in merito al PGT di Brescia che il consumo medio di suolo cittadino nel decennio 1999/2009 è stato pari a 37,03 ettari annui, ma che nell’ultimo periodo (2007/2009) risultava pari a 11,4 ettari annui con una decisa inversione di tendenza rispetto al passato. Sempre la Regione Lombardia osserva che il nuovo PGT prevede per i prossimi 5 anni un consumo di suolo pari a 33,12 ettari annui invertendo così il trend in riduzione che era stato avviato.

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome