Molestava le donne sui bus, denunciato marocchino

0
Bsnews whatsapp

Alle ore 20.15 di ieri, un equipaggio della Sezione Volanti veniva inviato in via Stretta (zona periferica a Nord) in quanto era stata segnalata la presenza di un molestatore a bordo di un autobus. Sul posto, gli agenti hanno fermato e identificato il molestatore, un marocchino 38enne. L’uomo è stato deferito all’autorità giudiziaria per il reato di molestie ai danni di tre donne presenti sull’autobus.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Speriamo che qualcuna delle tre fosse la sorella/figlia di qualche coccolaimmigrati,hai visto mai che si sveglia e comincia a votare forza nuova…

  2. Le risorse sono quelli che lavorano onestamente in silenzio, non sono i delinquenti. Nessuno difende i delinquenti. Prendere i delinquenti ad esempio per rappresentare tutti gli altri è una boiata. Ed altrettanto lo è credere che i delinquenti facciano selezione non toccando i coccolaimmigrati. Vota, vota…

  3. ma questo "nessuno difende i delinquenti" è per caso il motto nobiliare della tua famiglia?Te lo chiedo perchè nei tuoi messaggi non fai altro che esprimere questo fondamentale concetto.Comunque,gi usto per puntualizzare, "Le risorse sono quelli che lavorano onestamente in silenzio" stanno lavorando al posto di qualche italiano che non ha lavoro.Hai mai sentito parlare di record storico della disoccupazione?Si lo so,i ragazzi italiani non vogliono lavorare bla bla…

  4. Non sono nobile, sono una persona normale che vive del suo lavoro. E "coccolaimmigra ti " invece è il motto della tua di famiglia (oltre che fondamentale concetto)? Per il resto, se sai già tutto…

  5. Vatti a vedere i dati ISTAT sul tasso di disoccupazione in Italia (://seriestoriche.is tat.it/fileadmin/all egati/Mercato_del_la voro/Grafici/Figura_ 10.4.xls): oggi siamo al di sotto del tasso registrato (continuativamente.. .) dal 1980 al 2003. Ma per caso sei quello che fa le statistiche sulla nazionalità dei soggetti coinvolti negli incidenti stradali? Riconosco un po’ lo stesso stile…

RISPONDI