Labolani: “Un parco della musica sulla cima della Maddalena”

0

Un «parco della musica» in Maddalena e il ripristino della vecchia Funivia. Torna a riaccarezzare il suo sogno l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Labolani per far rivivere quello che considera il vero parco dei bresciani. “Penso che con un minimo investimento – spiega Labolani a Bresciaoggi – si possa attrezzare la zona come area concerti pensando al maxi piazzale che guarda la città dall’alto. In cima non ci sarebbero problemi di alcun genere né si darebbe fastidio a qualcuno. Certo, la volontà di far rinascere un pezzo della città c´è, ma dobbiamo sempre fare i conti con le risorse a disposizione”. L’assessore rispolvera anche la sua vecchia idea di recuperare la funivia, sul modello di quella del monte Baldo. Il problema? I soldi.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Solita testina mi e’ stato chiesto come vedrei la Maddalena il mio desiderio non ho parlato di soldi dei cittadini. Sono stufo dei soliti tre esponenti del centrosinistra ex consiglieri che si nascondono dietro sigle metteteciK la faccina come il sottoscritto

  2. Ma può un Assessore esprimersi con un linguaggio simile? Ma un senso del ruolo pubblico che è temporaneamente affidato dagli elettori a loro rappresentanza? Mah…

  3. con tutti i problemi che ci sono in città…viabi lità che fa schifo…strade con buche e penose…verde lasciato al caso o quasi inesistente…quarti eri ghetto…ma sì sbattiamo via i soldi pubblici per lasciare inutili opere firmate dalla propria amministrazione…pe r un giorno dire questo schifo l’ho fatto fare io….i politici fanno proprio pena…invece di dire "la Maddalena la vedrei bene riqualificando il verde e non disboscando come è stato fatto finora…con camminate e sentieri visibili non che uno se li deve quasi inventare…con asfalti e marciapiedi a prova di ciclisti e pedoni ..non con radici sporgenti alberi laterali tagliati e trappole x ciclisti"…!!! quanta sofferenza!!

  4. Con un bel centro commerciale annesso! E basta coi soliti alberi, basta con gli unici boschi della zona. Non servono mica ad aumentare il PIL pubblico (e di qualche privato)

  5. e del resto da chi gestiva bar in modo fallimentare che ci si puo\’ aspettare? chi può tolga la delaga per tempo…. non ne possiamo più di questo qua….

  6. dall’articolo sembravano intenzioni concrete, chi l’ha scritto poteva essere più chiaro evitando il giusto dissenso dei cittadini, certo l’idea non sarebbe male, ma ora è inattuabile se fosse stato scritto correttamente nessuno si sarebbe permesso di criticare "un’idea" che potrebbe anche essere bella. ps grazie per il "testina" e comunque io l’ho votata nel 2008 e non sono dell’opposizione

  7. Grande Labolani,unico in questi anni che ha il coraggio di menzionare la funivia .Dalla pianura si arriverebbe a )00 mt in pochi minuti,senza fare slaloom in Maddalena con le auto,impazzite,e chiunque,senz,auto ci arriverebbe,mamme,an ziani etc.,magari un giorno afoso in città,o nebbioso mentre dal monte vedresti il mare di nebbia!Quale città della fascia pedemontana ha questa possibilit?Che io sappia,o nonj ricordo o non ce ne sono.Questo sarebbe un preziono sevigio ai cittadini,ed a una memoria storica di Brescia che era all’avanguardia!
    G razie Lobolani e buon lavoro!

  8. Qualcuno si ricorda perchè è fallita la società della Funivia? Perchè i costi non erano coperti dalle entrate. Secondo voi ci sono realistici motivi per pensare che oggi sia diverso? Lo stesso Labolani, giustamente, mette le mani avanti dicendo che non ci sono soldi. Bella idea. Anche andare su Marte è una bella idea: ci andrà infatti chi ha i soldi per farlo (pare i cinesi…).

  9. Non certo dirimente, ma sicuramente non ultimo dei problemi sarebbe anche: chi lo dice alla pizzeria che sta nella stazione di partenza della funivia che deve sloggiare? Mah…

  10. SE A2A fosse rimasta ASM,quante funivie avrebbe potuto fare a Bs? Marte non è la Maddalena,con i soldi si fanno opere che furono lasciate propio perchè erano i tempi dell automibile,anni 60/70,le opere si fanno per Servizio,non solo per interesse! Chi critica lo fà a prescindere…,come gioppino!

  11. Be’, se secondo lei chi esprime un parere diveso dal suo è automaticamente un gioppino, lei si qualifica per quello che è…

  12. Giopì è una figura saggia popolare,e se parlasse darebbe ragione a Labolani,criticare pur di farlo è facile ho visto più di 70 commenti per l’annessione alla Svizzera,ci si scalda la braga più per fantomatici argomenti che per ciò che ci riguarda da vicino!In questo sito ho sempre letto commenti che criticano qualsiasi nuova iniziativa,da qualsiasi parte arrivi,credo sia una "tara"di tanti "commentatori&q uot;.Comunque…,las ciamo stare tutto così,non facciamo nulla ,così non facciamo sbagli!Saggio?

  13. La preoccupazione è che non ne esca un’altra PENSILINA. Forse i quattrini di tutti dovrebbero essere spesi con più oculatezza. Che tristezza!!!

  14. A proposito di pensilina, questa geniale idea di spostarla verrà ricordata nei tempi.Ha proprio ragione il Sig. Giuliano CHE TRISTEZZA …

  15. Caro wiesen è vero che stando seduto non si sbaglia, ma a volte è meglio non fare niente piuttosto che fare danni.E mi lasci dire che l’assessore in questione ( non se la prenda) in questo è un vero fuoriclasse.Quanto alle critiche se non sono offensive chi fa politica se le deve aspettare, altrimenti decida di fare altro, magari andare a lavorare come facciamo tutti.

  16. La Sua è una risposta ,ovviamente,logica,m a quello che intendo dire non si focalizza sulla funivia (argomento che io sappia a tanti caro..,caro in senso affettivo…)piuttos to è che in questo sito noto con curiosità talvolta divertita che ogni qualsivoglia nuova iniziativa a Brescia è soggetta da parte di tutti(qui)a critiche scontatissime e facilone senza però andare a fondo delle questioni,senza proporre ,solo giudizi negativi.Immagino che, se chiedessero ai cittadini che popolano questo generoso sito,cosa è meglio per Brescia,beh,sarei curioso,a parte le negazioni,cosa si trarrebbe..Purtroppo o fortunatamente non decido io, o Voi,senno chissa che città che avremmo:Voi spostereste la A4 perchè inquina,chiudereste il termovalorizzatore,c hiudereste i centri commerciali dell’hinterland,evi tereste qualsiasi investimento per l’unico vero polmone verde della città,il Monte Maddalena,poich&egra ve; meglio arrivarci in auto,comodo,tra svariati slaloom da vomito,e benzina a buon mercato,comodo,per le mamme con bimbi od anziani che per muoversi,spesso,devo no elemosinare un passaggio familiare o dell’Auser…,Comod o,Comodo!

  17. ha perfettamente ragione. le critiche erano rivolte al fatto che ci sono delle priorità; non abbiamo denaro, c’è una crisi estrema (si anche nella ricca brescia) molte persone hanno redditi ridicoli perché in cassa integrazione ecc, i negozianti chiudono o falliscono, e per tutta risposta riceviamo dai politici che affermavano a grandi lettere "noi non metteremo le mani in tasca ai cittadini" una bella addizionale comunale. Opere inutili come il parcheggio sotto il castello ecc. ora, labolani ha ragione a sognare tante belle cose per brescia, la funivia sarebbe un’ottima idea, ma non è una priorità; dall’articolo non sembra un sogno, se mai un progetto concreto. ovvio che chi l’ha letto ha subito pensato: "si lamentano perché non hanno soldi e ora fanno anche progetti in maddalena, quando spesso opere di ordinaria amministrazione, sono bloccate o rinviate." non mi sembra un discorso errato, nè un insulto all’amministratore, anzi. é solo una semplice critica che può essere costruttiva

  18. Wies ha ragione: serve un dibattito serio, non sono utili le critiche da bar. Dibattito serio: abbiamo appena approvato il PGT; vi è la previsione di un parco della musica sulla vetta della Maddalena? Vi è la previsione del ripristino della funivia (con destinazione a servizi tecnologici della stazione di partenza, che oggi ospita una pizzeria)? Perchè il PGT è uno strumento di pianificazione del territorio. Le parole in libertà, invece, sono e restano tali, quindi con il valore che hanno. P.s.: come giudica Wies un Assessore che interviene in un forum non a rispondere agli argomenti posti (che sarebbe una cosa apprezzabile e molto utile), ma a fare scaramucce dando della "testina " ad uno che fa commenti da bar?

  19. lo giudico "poco affidabile"in quel caso,ed in ogni caso che lo dimostra,dalle parole ai fatti c’è molto,alcuni non sprecano nemmeno una parola,altri le usano a vanvera,e posso esserci anch’io tra questi..,ovviamente chi si esprime si espone,Labolani non è di pasta molto diversa dagli altri politici Bresciani,in genere!L’idea della funivia e parco della musica personalmente la trovo entusiasmante,per una città che ha il naturale privilegio di avere a 5 minuti un monte di 900 mt.E’ una risorsa ed una ricchezza che tatnti,scommetto,non l’hanno mai vissuta pienamente,io ho il ricordo di slaloom da vomito per salirvi con l’auto,a raso con motociclisti ed automobilisti "da scuderia.Questo mi sento di dire,poi quello che promettono,Labolani per primo (conosciamo le sue eccentriche performances…),ved remo,speriamo,quel che è certo è che ogni iniziativa ,io,la immagino sempre ardua.

  20. Idea praticabile: con orario stagionale e con ovvia attenzione ai giorni da privilegiare (sabato e domenica) bus a metano a biglietto gratuito che fanno la spola da Piazza Arnaldo alla Maddalena. Costerebbe un decimo del collaudo dei piloni esistenti della funivia, dei quali – dopo il collaudo stesso – si direbbe che sono da demolire e ricostruire a norma antisismica. Pensabile? E non sono assessore, io…

  21. Un’altro proclama, poi la scusa:" se ci fossero i soldi!!!!) ma allora, fai a meno di parlare che è meglio! Quante promesse per nulla!

  22. Le critiche non sono e non devono essere alla persona ( Labolani mi è anche simpatico) ma al politico e alle sue scelte. Ora, sulla questione pensilina ad esempio non sarebbe stato meglio con i medesimi materiali (struttura in ferro) ricavare due piani e chiudere con vetrate e adibire a sala studio per studenti? Alla fine questo spostamento cosa ci è costato? per non avere nulla? Ecco perchè le scelte vanno ragionate altrimenti i danni sono irreparabili.Apprezz o che l’assessore riconosca di aver sbagliato.

  23. Beh,oltre che la funivia c’è anche la funicolare,in alcune città prealpine,e Svizzere,esistono,e non disturbano le zone corcostanti.Soldi?la qualità della vita qualcosa costa,altrimenti andiamo a fare un giro alla Tomba del Cane…,

  24. Se potessi costruirei in Maddalena anche un pista da sci notturna, scivoli d’acqua alti almeno 50 metri, 4 piscine olimpioniche e un telone per il circo. Anch’io ho tante idee, ma mi mancano i soldi …

  25. Io con le mie fantasie mi attengo al possibile non all’immaginario,a me sembra concreta,difficile ma concreta l’idea di Labolani,che poi di idea non si tratta,poichè che io sappia se ne parla già da tempo (non all’osteria da gigio…)

  26. Ma…il dubbio è Labolani?
    Non tanto il progetto?
    Se fosse stata un affermazione di Rolfi?O di Paroli?
    Cambierebbe qualcosa.
    Sarei curioso di sapere.

  27. La verità è che con il metrò Brescia ha dissipato quelle poche e preziose risorse rivolte ai cittadini,tra l’altro,a fine "parto" nascerà un’opera zoppa,senza interconnessioni per attraversare la città da est a ovest.Comunque l’idea rispolverata della funivia è accattivante,e non impossibile,un servizio per i cittadini.Andateci voi,con un autobus,magari con 30 gradi d’estate ,ed afa,in Maddalena.Arrivi su e sei già col pensiero del ritorno,in autobus.Idem con l’auto!La società funivie bresciane non è mai cessata,è tutt’ora attiva (si fa per dire),un motivo ci sarà…

LEAVE A REPLY