Terremoto in casa Lega. Si dimette Bossi. In via Bellerio anche una delegazione di irriducibili bresciani

35
Bsnews whatsapp

Umberto Bossi si è dimesso dal ruolo di segretario federale della Lega. La notizia è trapelata pochi minuti fa dal consiglio della Lega, dove è ancora in corso una riunione-verità sul futuro del partito dopo il caso dell’utilizzo improprio dei rimborsi elettorali da parte del tesoriere Francesco Belsito. I poteri del segretario (Bossi, secondo previsioni, sarà presidente del partito) sono stati affidati a un triumvirato composto da Maroni, Dal Lago e Calderoli (ma su quest’ultimo nome ci sarebbero perplessità legate a un suo possibile coinvolgimento nelle indagini) fino al congresso. Da segnalare il fatto che fuori da via Bellerio sarebbe stata presente anche una piccola delegazione bresciana (tra questi – stando a indiscrezioni non confermate – l’ex candidato alla segreteria provinciale Mattia Capitanio, sconfitto dal maroniano Fabio Rolfi) per manifestare solidarietà al leader del Carroccio. Certo è, però, che la situazione potrebbe avere ripercussioni significative anche sulla Leonessa, e in particolare sugli esponenti del partito più vicini al Senatùr, come l’assessore regionale Monica Rizzi di cui Umberto Bossi era sempre stato uno dei principali sostenitori.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

35 COMMENTI

  1. Ascoltare Radio Padania in questi momenti è IMPAGABILE! Un attimo fa è intervenuto un signore della provincia di Brescia che ha detto: "Anche 2000 anni fa qualcuno ha radunato i suoi e ha detto loro: ora io me ne vado. Voi dovete andare avanti". E quelli che piangono in diretta e i conduttori che insultano chiunque e cercano di fare gli spiritosi, aizzando i militanti ad affiggere manifesti e adesivi… Semplicemnte, grandiosamente spassosi!!!!

  2. nel triunviro che dovrebbe fare "pulizia" c’é anche calderoli. ma se lui pure ha preso soldi in nero, come dicono tutti i titoloni delle news.

  3. Ascoltare Radio Padania in questi momenti è IMPAGABILE! Un attimo fa è intervenuto un signore della provincia di Brescia che ha detto: "Anche 2000 anni fa qualcuno ha radunato i suoi e ha detto loro: ora io me ne vado. Voi dovete andare avanti". E quelli che piangono in diretta e i conduttori che insultano chiunque e cercano di fare gli spiritosi, aizzando i militanti ad affiggere manifesti e adesivi… Semplicemnte, grandiosamente spassosi!!!!

  4. Grazie e buon lavoro alla Guardia di Finanza. Dove arrivano le Fiamme Gialle e tutte le altre Forze dell’Ordine della Repubblica Italiana i cittadini vedono che le nostre Istituzioni e i valori civili della Repubblica sono custoditi, difesi e rappresentati da forze sane e oneste su cui poter contare e avere fiducia. Fiducia oramai ai minimi termini per i politici.

  5. Un ringraziamento anche alla Magistratura così spesso attaccata proprio dai politici, i primi che dovrebbero invece difenderla e dare collaborazione.

  6. Veramente patetico.Non che mi aspettassi cose difformi dai populisti.La storia insegna:da Giulio Cesare a Peron fino a berlusconi e ora bossi.Queste persone vanno al potere facendo attingendo dagli strati sottoculturati dei cittadini.Questa mattina il senatur ha tuonato:"se qualcuno ha tradito,gli stacco la testa".Bene,ora aspettiamo che lo faccia con la sua!

  7. Va beh, se credete ancora al Carroccio li meritate
    E poi era Roma la ladrona… Che pagliacci… E quando vado al sud mi vergogno per le cose che dicono i leghisti….

  8. Per EZ : la Lega ha estromesso Bossi : un passo avanti verso l’indipendenza della Padania ? E’ da trent’anni che se ne parla….Morir&ograv e; disperato senza vedere la Padania e il Cubo Bianco.

  9. Bossi mica è stato estromesso, anzi! Lo rivedicano alla grande nominandolo "presidente&quo t;, così almeno lui e famiglia continueranno a prender soldi… E il Trota altrimenti cosa fa? E della "scuola bosina" della moglie che facciamo? la chiudiamo? E il buon Maroni (ex ministro dell’interno dell’odiata Repubblica Italiana, alla faccia della coerenza indipendentista, un po’come se il Dalai Lama facesse il ministro dell’interno cinese) ha giurato che se Bossi si ricandidasse a segretario lo appoggerebbe… Anvedi come stanno… Ora saltano fuori pure gli assegni in bianco già intestati all’Umberto… Si vede che il Trota, che come al solito non ne azzecca una, non ha ripulito bene uffici e appartamenti.

  10. Si è dimesso dalla carica di segretario della lega, ma è già nominato presidente della lega; resta nella lega; resta parlamentare della lega (con stipendio italiano). The family resta anche lei al suo posto, con i suoi emolumenti. Tranquilli, tutto a posto.

  11. Se qualche leaiolo ha il numero dell’Umberto lo avverta di questa imperdibile opportunità:

    Hammamet, villa con piscina in posizione collinare, con splendida vista dominante sul mare, a 800 metri dalla spiaggia.
    Interamen te arredata con gusto e di pregevole architettura, la villa consta di 230 mq. coperti + 280 mq. di giardino con prato inglese e piscina.
    3 camere da letto, tra cui una suite con bagno attinente, grande salone, cucina ottimamente equipaggiata, ulteriore bagno.
    Bella piscina, climatizzazione, riscaldamento, posto auto.

    Posizione invidiabile, calma e al riparo dagli sguardi ma al contempo non isolata e vicina a commerci e servizi.
    Splendida opportunità.

    Prezzo 430.000 euro

  12. veramente quando ha detto che avrebbe staccato la testa a chi ha tradito si riferiva a chi ha "fatto la spia" su quel che succedeva coi soldi del partito!!!

  13. Leggendo i vari commenti arguisco che da domani (con la sparizione della Lega Nord) ci ritroveremo nel paradiso terrestre? In uno stato rose,fiori e cioccocolata come quello Svizzero? Non in uno stato sostanzialmente borbonico con tasse esosissime e trattamento partenopeo?

  14. Purtroppo domani (la Lega non sarà sparita) saremo sempre in Italia: Paese senza dignità, dove ognuno fa solo il proprio interesse, dove il furto, l’evasione, la corruzione ecc. sono considerati NORMALI. E tutto ciò proprio a partire dalla politica, il cui compito dovrebbe essere quello di salvaguardare il BENE dello Stato e della popolazione.

  15. Forza Rolfi, forza Bossi e forza Maroni, la Lega 2.0 è iniziata, fuori dalle balle la Rosy Mauro, Belsito, la Rizzi e il suo Uggeri, il Capitanio, le finte lauree, i lecca culo, Reguzzoni, la animalista feticista Martini, i finti diplomi, gli sportivi finti, le Porche,le case, il Bricolo servo e il Gobbo cadregaro…. fuori tutti… ora si inizia… W la pulizia, la Lega non tollera le zecche…

  16. ha forse dimenticato dall’elenco il renzo trota votato democraticamente da 12000 bresciani che prende 12000 euro al mese mentre la gente s’ammazza o va in cassa integrazione ?

  17. …manca solamente una persona all’appello, probabilmente sarà il prossimo…..chi ?
    ..ma IDV e di pietro così abbiamo fatto la tombola !
    ..elenco ultimi estratti ( dimentico sicuramente qualcuno ) :
    mastella
    fini
    nicoli cristiani
    lusi
    bos si
    ………..

  18. bossi piange?un scarso attore di pessima qualità da pessima compagnia di avanspettacolo.Un amministratore già in passato nei guai giudiziari e con frequentazioni camorristiche elevato al suo ruolo da chi se non dal senatur? I figli e la moglie che godevano dei soldi dei rimborsi elettorali ricevuti con i soldi degli italiani,anche da quelli che non risiedono al nord.Paga somaro nordista che i tuoi referenti ridono!Per ultima la farsa delle dimissioni della serie esco dalla porta e rientro dalla finestra!VERGOGNA
    C ome berlusconi la tattica è negare,negare sempre anche l’evidenza.Ora la farsa delle lacrime e

  19. Confermo, ero presente e sono felice di essere stato, a modo mio, vicino al nostro Capo in una giornata storica per il Movimento e che verrà ricordata. Specifico e ripeto perchè qualcuno già si è agitato e non ha capito nulla: senza contestare nessuno, solo per stare vicino ad un uomo che ha cambiato per sempre la mia vita. Grazie Umberto

  20. ED ora come la mettiamo sulle rivelazioni del Messaggero???- BOMBA! ERANO I FONDI NERI DI FINMECCANICA AD ALIMENTARE LE CASSE DELLA LEGA – 2- A RISCHIO LA TESTA DELL’ATTUALE DOMINUS GIUSEPPE ORSI, CARO A MARONI E CASINI – 3- E’ NADIA DAGRADA, DIRIGENTE DELLA TESORERIA E CUSTODE DEI SEGRETI E DEI CONTI DELLA FAMIGLIA DEL SENATÙR, A RIVELARLO SENZA MEZZI TERMINI AI MAGISTRATI: – 4- BOSSI SAPEVA DELL’ESISTENZA DEI FONDI NERI DI FINMECCANICA E DELLE SUE CONSOCIATE AUGUSTA WESTLAND (ALL’EPOCA AMMINISTRATA DA ORSI) E SELEX. DI PIÙ: ERA LUI CHE LI DISTRIBUIVA ALL’UOMO CHE OGGI È NELL’OCCHIO DEL CICLONE. CIOÈ “IL NANO”, COME LO CHIAMAVANO I SUOI SODALI NELLE INTERCETTAZIONI: FRANCESCO BELSITO –

  21. cosa cavolo osannano il loro capo???NON HA MIA LIBERATO O FATTO L’ITALIA!!!!!!anzi. …l’ha ripulita benbene anche lui come tutti gli altri!!!!

  22. Riusciranno mai ad incastrare la "carpa", il di lui padre, la di lui Fondazione, gli strani affari con strani personaggi in Bulgaria? Va bé che gode di enormi protezioni presso la Magistratura…ma prima o poi salterà fuori e ci faremo quattro risate.

  23. che dire del FAMILISMO imperante in Lega???il padre-padrone che ha gestito tutto senza sapere dove andavano i soldi??? IMPOSSIBILE,in un partito dove tutto BOSSI decideva e i novelli Maroniani che oggi si strappano le vesti e che hanno sfruttato il partito per farsi eleggere,facendo fuori chi aveva lavorato prima di loro e,hanno proposto personaggi indifendibili,facend o venire Bossi,alla loro campagna elettorale e sono state poi NON ELETTE….che hanno sfruttato il partito per far assumere mogli,nipoti e altro nelle strutture pubbliche …..chi lancia la prima pietra ……..

  24. Oggi anche Bossi grida al complotto della Magistratura : UGUALE IDENTICO A BERLUSCONI ! Stesso linguaggio e stessa mentalità ! Ci manca solo che se la prenda con il complotto plutogiudaicomassoni co e con il KGB.

  25. Teneri leghisti : loro a farsi il mazzo a cucinare salamine sotto i gazebo e i vertici a divertirsi nei cerchi magici. Svegliatevi, o meglio : desedif !

  26. ecco spiegato il perché l’assessora finta bionda e finta laureata vantava esperienze pseudo-universitarie in Svizzera!
    Pare che tra i sodali del capo andassero di gran moda le vacanze studio elvetiche pagate cash alla mano con soldi nostri.
    In questi giorni vediamo spesso la Rizzi sul giornale di BS comparire da protagonista su intere paginate dedicate al suo assessorato (certamente non a titolo gratuito): ma vi rendete conto?

RISPONDI