Ospitaletto. Il voto si avvicina: non a maggio però, ma a giugno

0

(a.c.) Ha respinto il ricorso presentato dall’ex sindaco Giovanni Battista Sarnico contro la sospensione del decreto del 6 marzo firmato dal prefetto Narcisa Brassesco Pace, in quanto non ci sono più i tempi tecnici per le elezioni di maggio, assieme agli altri 12 comuni chiamati alle urne, ma ha lasciato ampi spiragli affinché la votazione avvenga entro tre mesi dalla sentenza d’appello (1889/12) del Consiglio di Stato dello scorso 31 marzo, dunque entro la fine di giugno. Il presidente della Seconda sezione del TAR di Brescia, Giorgio Calderoni, con il pronunciamento di ieri getta nuove speranze affinché Ospitaletto possa riavere un sindaco entro l’estate. Decisiva sarà l’udienza della Seconda sezione del TAR del prossimo 19 aprile, quando il Commissario prefettizio Antonio Naccari potrà far valere la posizione dell’ente e chiedere ufficialmente di andare al voto.

Comments

comments

LEAVE A REPLY