La 500 Miglia Touring è partita da piazza Loggia, prima tappa Riva del Garda

0
Bsnews whatsapp

Ha preso il via dalla splendida cornice di Piazza della Loggia a Brescia la «500 Miglia Touring» la manifestazione d’auto storiche giunta alla sua 14a edizione. Ben 83 le vetture che quest’anno hanno sfilato nella splendida piazza cinquecentesca salutate da un folto pubblico di appassionati e curiosi che hanno potuto osservare automobili uniche come la Mercedes 170v Cabrio del 1938 o la MGTC del 1949 od  ancora la Ermini 1100 Sport Siluro del 1951. Al taglio del nastro il sindaco di Brescia Adriano Paroli. Non l’unica autorità presente: quest’anno l’assessore provinciale di Brescia, Corrado Ghirardelli ha voluto partecipare in prima persona a parte del percorso a bordo di una Maserati. In piazza, anche Alessandro Casali, storico organizzatore della Mille Miglia che ha assistito alla partenza delle vetture.

 

Con equipaggi giunti da diverse nazioni europee la «500 Miglia» ha assunto quest’anno una connotazione ancora più internazionale. La formula “Touring”, che caratterizza lo spirito della manifestazione, ha condotto gli equipaggi prima presso gli spazi di Villa Fenaroli a Rezzato per la prima sosta e la prova cronometrata. La carovana delle vetture storiche ha poi proseguito attraverso la piazza di Bedizzole fino agli splendidi paesaggi di Padenghe, Desenzano e Peschiera dove le prime gocce di pioggia hanno obbligato gli equipaggi a coprire le “vecchie signore”.

Grazie al grande lavoro delle forze dell’ordine lungo il tragitto, la colonna ha poi risalito la sponda orientale del Lago di Garda per curvare fino ad Ala dove le vetture sono state accolte dal paese e dalla giuria organizzata dal Comune per eleggere la vettura più rappresentativa dell’evento. Proprio ad Ala per i partecipanti anche un piccolo regalo da parte dell’amministrazione.

 

Un grande evento ed una grande festa nonostante la pioggia a sprazzi che ha obbligato, dopo il passaggio a Mori e la visita enogastronomica alle Cantine Mori Colli Zugna,  ad evitare il transito a Brentonico e la discesa di Chienis dove il rischio per le vetture è stato giudicato troppo elevato proprio a causa del maltempo. Ben quattro vetture hanno dovuto dire addio alla manifestazione a causa di guasti meccanici. Per le restanti invece, in serata l’arrivo in grande stile in Piazza Tre Novembre a Riva del Garda, storica tappa della “500 Miglia Touring”, dove le auto hanno sostato la notte tra la folla di turisti prima della ripartenza per la seconda impegnativa giornata che porterà le vetture a ridiscendere verso Milano dove sono attese in transito sotto il duomo questo sabato 14 aprile alle ore 18. Le vetture sosteranno poi la notte in piazza Beccaria per ripartire la mattina del 15 aprile verso le ore 8 per il rientro a Brescia in serata.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI