Rovato, sabato 5 al castello Quistini il primo corso di ritratto trash

0
Bsnews whatsapp

Eggs Factory organizza un laboratorio di ritratto trash, per scappare dal solito ‘sorridi’ e da tutto quanto limita la nostra creatività. E allora cosa meglio di una terapia d’urto? Con l’aiuto di Silvia, modella e tatuatrice, che del proprio corpo ha fatto la propria tavolozza d’artista, impareremo a gestire una modella professionista dalle grandi doti interpretative, ma soprattutto cercheremo di scattare fotografie ad alto contenuto emotivo utilizzando anche le tecniche che la fotografia ci permette e che difficilmente vengono usate nei ritratti. Castello Quistini, con il suo roseto ed i suoi interni, ospiteranno la sessione fotografica. Una giornata di ritratto non convenzionale, all’insegna del divertimento e della fotografia e di una modella come poche volte vi capiterà di incontrare.

 

Programma

Dalle 9,30 alle 18,30

– briefing iniziale con la presentazione del laboratorio

– teoria sul ritratto ambientato

– sessioni di scatto nelle varie ambientazioni del castello, interne ed esterne

seguiti dai due istruttori

          selezione e verifica delle fotografie dei partecipanti e discussione finale

Location: Castello Quistini (Rovato, Bs) www.castelloquistini.com Istruttori: Giorgio Baruffi, Giovanni Vanoglio www.gbphoto.it / www.giovannivanoglio.it Requisiti: Conoscenza di base delle tecniche fotografiche. Attrezzatura: Reflex con obiettivo medio tele, obiettivo normale e grandangolo, oppure compatta e/o bridge. Portatile per selezione fotografie. Info e iscrizioni: www.eggsfactory.com/trash/

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI