Bovezzo. 12enne cade durante una gara: gravi le ferite riportate, è ricoverato al Civile

0

(a.c.) Trofeo di Liberazione. Una corsa che ormai è appuntamento fisso sulle strade della bassa Valle Trompia, essendo giunta, con quella di ieri, alla 33° edizione. Accanto alla cronaca sportiva però – purtroppo – quest’anno c’è da segnalare anche un brutto fatto di cronaca: un ragazzino 12enne è caduto rovinosamente mentre stava completando l’ultimo dei sei giri di circuito prima del traguardo finale, quando si trovava a Bovezzo (prima di far ritorno a Nave).

N.P., queste le iniziali dello sfortunato ciclista, tesserato con la società "Ronco" di Gussago, è entrato in collisione con altri 4 atleti, ed è colui che ha riportato le più gravi conseguenze. Nella caduta ha riportato traumi all’addome e a una spalla, oltre che la rottura di una costola. Trasportato d’urgenza al Civile, con gli spettatori ed i parenti preoccupatissimi per le sue condizioni, il ragazzino è tutt’ora ricoverato. 

La competizione organizzata dal Gruppo Sportivo Cortine San Marco di Nave è stata vinta da Michele Gazzoli, della società Otelli Zani.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome