Nuova sede dei vigili in via S. Faustino, il Pd: spesa inutile

0

(a.c.) Le operazioni immobiliari della Loggia finiscono nuovamente nel mirino del Partito Democratico cittadino. La spesa di 1 milione e 750 mila euro per la nuova sede della polizia locale in via San Faustino? Semplicemente "Folle" secondo Del Bono & C., non solo (e non tanto) per l’illogicità di avere un’ulteriore sede quando via Donegani è a soli 5 minuti dal centro, ma anche per la cifra sborsata da Brescia Infastrutture per l’edificio, 1 milione e 750 mila, e per il canone d’affitto annuale che la Loggia sarà costretta a pagare per l’utilizzo dei locali, canone che ammonta alla cifra di 100 mila euro.

Del Bono, Muchetti, Capra e Luigi Gaffurini anticipano tutto ciò di cui intendono discutere in Consiglio Comunale il prossimo 7 maggio. Innanzitutto il fatto che si tratti di scelta sbagliata, poi delle cifre spese, del fatto che l’orario di apertura è ridottissimo (solo dalle 10 alle 12, da lunedì a venerdì). Ancora: Brixia Sviluppo, e poi Brescia Infrastrutture, aveva 3,5 milioni da utilizzare per acquistare negozi e case da affittare agli studenti universitari per riportare gente in centro: perché non l’ha fatto? Di quei 3,5 milioni, tolti i soldi per la sede, che fine hanno fatto gli altri?  Infine: perché dell’operazione non se n’è mai discusso in Consiglio?

Discorso a parte merita la valutazione dell’immobile. Come al solito l’avvocato Lorenzo Cinquepalmi ha puntualizzato che il valore di mercato di un metro quadrato in via San Faustino è di 2.400 euro. Perché la Loggia (Brescia Infrastrutture) ha pagato la sede dei vigili ben 3.500 euro al metro?

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY