Il prodotto bresciano conquista il web

0

All’invito dell’Assessorato all’Agricoltura – lanciato lo scorso 25 febbraio in occasione dell’apertura del Gran Trofeo d’Oro –  ha risposto un pubblico ampio e differenziato: gourmet, chef per passione e food blogger che, accesi i fornelli, si sono lasciati ispirare dai sapori del nostro territorio.  L’obiettivo è stato raggiunto. Per la 6° edizione del prestigioso concorso nazionale, che vede sfidarsi gli istituti di formazione alberghiera italiani ed europei sul campo dell’enogastronomia bresciana, l’Assessorato all’Agricoltura della Provincia di Brescia ha voluto aprire la manifestazione a tutto il mondo dei consumatori attraverso un contest online capace di fare cultura sul prodotto tipico e, al contempo, di coinvolgerli in una divertente sfida tra i fornelli di casa.  Lo scorso 29 giugno, il contest è stato ufficialmente chiuso con buoni risultati in termini di visibilità per il territorio bresciano. Più di 4 mila i voti raccolti sul sito http://game.grantrofeodoro2012.it, più di 7.5 mila i visitatori unici da marzo ad oggi e ben 4 mesi di riflettori accesi sul prodotti tipico bresciano. Numeri che, sommati a quelli dell’ormai storico evento (quest’anno hanno gravitato attorno al concorso nazionale 150 ragazzi, 60 docenti ed una giuria di 50 esperti), rendono il Gran Trofeo d’Oro un progetto di valorizzazione importante,  attraverso il quale l’assessorato fa conoscere il territorio al di fuori dei nostri confini, nel mondo dell’alta ristorazione così come nelle cucine di casa. Comunicato Stampa del 4 luglio 2012 un’iniziativa di: nell’ambito del: Risvolto interessante del contest online è stato l’entusiasmo delle food blogger: figura sempre più presente nel panorama enogastronomico italiano. La vincitrice è una di loro: si chiama Margherita Rigotti, è l’autrice del blog http://deliciousmeggy.blogspot.it e nella sua ricetta «Miniburgers di manzo con Casolet e maionese allo zafferano di Pozzolengo» ha saputo rivisitare  alcuni ingredienti della cucina bresciana in chiave 2.0: ricette facili, gustose e di tendenza con materie prime di grande qualità.

Comments

comments

1 COMMENT

LEAVE A REPLY