Stadio, per la nuova curva nord la Loggia punta su A2A

0

Per la nuova curva nord del Rigamonti (una struttura tubolare dal costo stimato di 600mila euro) la Loggia punta dritta su A2A. «La multiutility potrebbe essere lo sponsor che è più legato al territorio e che può essere più interessato a finanziare l’operazione», conferma  l’assessore allo Sport del Comune di Brescia Massimo Bianchini che evidenzia il duplice “ritorno” dell’investimento,  in termini di immagine per A2A e di “credibilità” nei confronti dei tifosi per l’amministrazione.  Ma la questione, ad oggi almeno, è ancora tutta in forse: la riunione tecnica programmata per la giornata di ieri è saltata, e l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Labolani non si sbilancia, limitandosi ad un laconico «stiamo valutando» mentre evidenzia che «ci sono più opzioni sul tavolo, sia sponsor privati che istituzionali». Contrario su tutta la linea, invece, il capogruppo del Pd in Loggia Emilio Del Bono. «È un’operazione irragionevole, se fossi nel management di A2A rifletterei bene prima di portarla avanti» dichiara Del Bono dubitando della possibilità che A2A possa avvallare una spesa in conto capitale per una infrastruttura che è al di fuori della mission industriale dell’azienda.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Perchè invece non ci pensa Brescia Infrastrutture, OMB International, o un’altra delle aziende poltronificie del Comune?

  2. Ma come si chiudono le fontane, si tagliano i soldi al sociale, si chiudono le sezioni delle scuole, si puliscono meno le strade e Paroli pensa di buttare via 600.000 euro per una struttura in tubolare a spese di A2A. Basta a casa questa Giunta!!!!

  3. Grande Paroli finalmente qualcuno che pensa ai tifosi. L’hai promesso e l’hai fatto. L’altra volta non ho votato Paroli questa volta il mio voto e’ assicurato

  4. Se io fossi un muratore con impresa artigiana e dovessi ristrutturare la casa in cui abito, potrei, per risparmiare, chiedere alla mia impresetta di sponsorizzare il lavoro. Più o meno il comune sta facendo la stessa cosa. Finanza creativa, ignoranza distruttiva

  5. Se io fossi un muratore con impresa artigiana e dovessi ristrutturare la casa in cui abito, potrei, per risparmiare, chiedere alla mia impresetta di sponsorizzare il lavoro. Più o meno il comune sta facendo la stessa cosa. Finanza creativa, ignoranza distruttiva

  6. con l\’addizionale comunale, i soldi che mancano x tutto, persino per i fiori, 600.000 euro x lo stadio son proprio spesi bene!

  7. Ma che cavolo di ritorno di immagine volete che abbia a2a da una cosa del genere? Il calcio vè eliminiato, o perlomeno non deve costare nulla alle casse pubbliche…e che kakkio con tutte le partite che si sono accordati per vincere le scommesse (truccate) bisogna buttare altri 600000,00 nel cesso?

  8. da grande tifoso del Brescia, e solo del Brescia, e naturalmente non condividendo il qualunquismo becero che si legge in alcuni post , dico che unica soluzione ragionevole sarebbe la seguente: il brescia calcio applichera’ stesso prezzo, – basso, molto basso, – per curva e gradinata. si chiude la curva pericolante e tutti i tifosi vanno in gradinata. Si abbassa poi , di moltissimo anche il prezzo della tribuna laterale , cosi quelli della gradinata vanno in tribuna. Magari si aumenta di alcune centinaia il numero degli spettatori…ma Gino non ci sentira’…trattando si di denaro…

LEAVE A REPLY