Immigrazione, Rolfi contro il Governo: a Brescia migliaia di clandestini a rischio regolarizzazione

0
Bsnews whatsapp

“Governo, quello Monti, che ancora una volta decide di non tutelare il Nord e i suoi cittadini e pensa solo agli immigrati e in più clandestini. L’ultimo decreto legge in materia di immigrazione dei tecnici è una vera e propria sanatoria per i clandestini”. Ad affermarlo è il vicesindaco Fabio Rolfi che sul suo blog ha commentato l’ultimo decreto legge del governo Monti in  tema di immigrazione. “Un provvedimento inutile in quanto l’attuale legge sull’immigrazione consente già la possibilità all’immigrato clandestino di denunciare il datore di lavoro." Per Fabio Rolfi, segretario provinciale della Lega Nord di Brescia,  non c’è nulla da salvare nell’ultimo decreto legge sull’immigrazione del Governo Monti. Per Rolfi, "è necessario contrastare e contestare il decreto Riccardi che consente una sanatoria mascherata. Permetterà infatti a migliaia di immigrati clandestini di riversarsi sui nostri territori con costi sanitari e di servizi sociali che nel picco della maggiore crisi economica del dopoguerra non sono sostenibili dalle comunità locali. Saranno infatti queste ultime a dover occuparsi di questa gente. Ancora una volta il governo dei professori dimostra di non conoscere la realtà e dopo aver tagliato le risorse e i trasferimenti agli enti locali li carica di ulteriori costi economici e sociali." Il decreto legislativo adottato definitivamente dal governo e’ stato duramente criticato dal Carroccio perche’ come spiega lo stesso Rolfi, "il Governo continua ancora una volta a mentire sui numeri come per gli esodati. Riccardi sostiene infatti che i beneficiari di questa ‘sanatoria’ saranno piu’ o meno 2 mila clandestini all’ anno in realtà saranno centinaia di migliaia”. "E’ necessario punire severamente chi sfrutta l’immigrazione cladestina – conclude Rolfi –  è dunque essenziale che questo Governo adotti la linea sull’immigrazione pensata e adottato dall’ex Ministro Roberto Maroni e non finga di essere duro con chi sfrutta l’immigrazione solo per mascherare la volontà di regalare la cittadinanza."

 

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. il caro (in un senso solo ) Monti ha detto che tutti devono sostenerlo perchè ,se no ,quando và a parlare con la tedesca fà una brutta figura ,poverino .Cari (come sopra ) ministri ,dite che il governo non prenderà i soldi sempre dai soliti ma i tagli sulla sanità chi li pagherà ?!? i malati , che già pagano 10 euro a ricetta per ogni visita o prestazione ambulatoriale .Noi siamo come la rana che se messa in una pentola di acqua bollente salta via , ma se viene messa in acqua fredda e poi cotta piano piano morirà senza ribellarsi . Stiamo facendo la fine della Grecia ma piu’ lentamente .

  2. adesso prima di far lavorare in nero un clandestino ci penseranno non 2, ma 3, 4 ,5 , volte. rolfi i clandestini li vuole.

  3. Tanto siamo tutti ricchissimi,verrano a fare i lavori che noi italiani non vogliamo piu fare e la disoccupazione giovanile al 40% è un invenzione dei pericolosi razzisti.Dimenticavo :cessate immediatamente il versamento dei contributi all’inps perchè ho letto su corriere&repubblica che tanto la pensione c’è la pagano i "migranti"….

  4. vai avanti cosi, rolfi (volutamente minuscolo). Avete cominciato con i terroni, poi visto che alcuni "terroni" sono diventati leghisti, trovano sempre qualcuno con cui prendersela: zingari, stranieri, omosessuali… a chi toccherà poi? mi viene in mente una bellissima poesua di Brecht PRIMA VENNERO A PRENDERE…"
    Prima vennero a prendere gli zingari,
    Io restai in silenzio.
    Rubacchia vano.

    Quando vennero a prendere gli ebrei
    Io restai in silenzio.
    Mi stavano antipatici.

    Quand o vennero a prendere gli omosessuali
    Io restai in silenzio.
    Mi erano fastidiosi.

    Quand o vennero a prendere i comunisti
    Io restai in silenzio.
    Non ero comunista.

    Quando vennero per me,
    Non era più rimasto nessuno che potesse far sentire la mia voce.

  5. Ma basta con sta poesiola di brecht…sempre quella citate.Ma poi si tratta dello stesso brecht che benedisse il regime comunista della germania est?Evidentemente la gestapo gli faceva paura ma la stasi no….

  6. citare Brecht per citare Brecht…lo stesso Brecht che esulto’ quando i carri armati russi schiacciarono varie centinaia di operai – operai eh…mica i cattivi padroni – a Berlino, 1953… citare Brecht per citare Brecht…dicevo…un buon inizio sarebbe quello di non scrivere ridicoli strafalcioni nel nick…

  7. con la lega il numero dei clandestini é aumentai a dismisura. avete fallito completamente mentre siete stati al governo con il riccone e adesso volete insegnare quello che non siete stati capaci di fare.

  8. quanti datori di lavoro che sfruttano clandestini ha beccato rolfi? nemmeno uno. eppure i suoi vigili hanno anche quella competenza. se ne guardano bene. chiacchiere al vento come sempre. i datori di lavoro ed i lavoratori onesti sono certamente contenti che finalmente ci sia una norma che incentiva la denuncia di chi sfrutta il lavoro nero rovinando la concorrenza.

  9. Io invece segnalo a tutti che il pd vuole la cittadinanza facile per tutti gli immigrati a cominciare da quelli (forse)nati in italia per poi passare a tutti gli altri.Fate voi….

  10. Il decreto del governo non fa altro che dare attuazione a una direttiva europea del 2009 ed è quindi un atto dovuto, ma questo forse Fanfarolfi non lo sa, oppure lo sa (come dovrebbe) ma preferisce fare propaganda. Cosi’ i suoi ingenui sostenitori gli dicono bravo

  11. Sono tantissimi gli immigrati che ottengono l’erogazione dell’assegno sociale a vita per congiunti «over 65», in realtà residenti all’estero.Grazie alla complicità di cgil e coccolaimmigrati vari.Alla faccia degli italiani che la pensione non la vedranno mai…

  12. Visto che il tanto criticato governo Bossi Berlusconi non è riuscito a porre una barriera al fenomeno immigrazione vediamo cosa saprà fare il prossimo governo di sinistra. Approposito. Ma questo governo, formato dal golpista Napolitano, cosa sta facendo in merito? Niente da dire? Tutto ok? A me non va bene affatto e appoggio l’augurio sempre auspicato dal Grillo che ogni tanto costella i suoi spettacoli di di piazza.

  13. i primi clandestini sono quelli della lega nord che non si riconoscono come italiani e detestano il tricolore, quindi via! se vogliono regolarizzarsi, che imparino l’italiano e rispettino le leggi dello stato.

  14. Insultare il Presidente della Repubblica è un reato piuttosto grave… Chiamare golpista un governo tecnico (peraltro sostenuto in Parlamento dai nostri rappresentanti così come delegati dalle ultime elezioni) è comunque del tutto fantasioso. Ricordiamo anche perchè si è dovuti ricorrere a Monti: perchè altrimenti in Europa e nel Mondo ci avrebbero preso a sonore pedate nel didietro…

RISPONDI