A ottobre al Grande arriva Bocelli. Per beneficenza

0
Bsnews whatsapp

L’Associazione Cattolica Onlus Olimpiadi del Cuore fondata da Paolo Brosio in collaborazione e col patrocinio del comune di Brescia organizza mercoledì sera 10 ottobre 2012 un concerto di beneficenza con il cantante Andrea Bocelli al Teatro Grande della città di Brescia e, al termine dell’esibizione, il Galà delle Olimpiadi del Cuore nei saloni del Palazzo Civico “La Loggia”.

Per la prima volta il grande artista Andrea Bocelli si esibirà nella città di Brescia con repertorio di musica classica, lirica e famose canzoni popolari italiane e di musica pop internazionale.

Il ricavato della serata verrà devoluto alle opere di carità dell’Associazione Onlus Olimpiadi del Cuore in Bosnia Erzegovina a Medjugorje e in Africa in Burundi per l’Associazione delle Opere del Padre di Claudia Koll. L’evento si svolgerà in collaborazione con la Fondazione di Andrea Bocelli.

La serata avrà una copertura mediatica di televisioni pubbliche e private, radio, stampa, agenzie di stampa, periodici, settimanali e quotidiani e siti internet internazionali, nazionali e regionali.

I contenitori televisivi di Rai, Mediaset e Sky e le testate giornalistiche televisive e dei quotidiani nazionali e regionali seguiranno l’evento con servizi garantiti dal diritto di cronaca, interviste, riprese televisive del concerto e, dopo l’esibizione, sarà possibile la copertura dell’evento del galà di beneficenza con interviste ai personaggi presenti e al cantante Andrea Bocelli, a Paolo Brosio e Claudia Koll.

Il concerto e il galà saranno sponsorizzati da aziende private e multinazionali e i loghi delle società saranno pubblicizzati nel corso delle interviste con i personaggi e con il cantante Andrea Bocelli anche durante la conferenza stampa per il lancio del concerto e del Galà.

I finanziamenti delle sponsorizzazioni serviranno per realizzare l’evento, contenere i costi e determinare il maggior ricavato possibile per finanziare le opere di carità che rappresentano i progetti della Onlus Olimpiadi del Cuore.

Ecco in sintesi i progetti di beneficenza più importanti:

  1. BOSNIA ERZEGOVINA. Realizzazione, completamento e mantenimento del progetto Orfani e Anziani denominato “Nonni e Nipoti” in Bosnia Erzegovina nel comune di Citluk vicino a Medjugorje in località Vionica. Si tratta di completare la costruzione di un centro di accoglienza iniziato da Suor Josipe e continuato dalla sorella Suor Kornelija per orfani di famiglie vittime della guerra dei Balcani e per un altro centro per anziani abbandonati vittime del conflitto degli anni novanta.

  1. BOSNIA ERZEGOVINA. Borse di studio dei frati francescani minori della provincia di Mostar per “Studenti Talentuosi ma Poveri” per iniziare e completare gli studi universitari nelle varie discipline umanistiche, scientifiche e sportive. Il progetto prende il nome da Fra Slavko Barbaric, uno dei più grandi francescani delle apparizioni mariane di Medjugorje insieme al primo parroco Fra Jozo Zovko.

  1. AFRICA-BURUNDI. Il progetto “Piccola Lourdes” in Africa nello stato del Burundi è frutto dell’accordo fra il vescovo locale e l’attrice Claudia Koll. Si tratta di costruire un ospedale pediatrico di chirurgia ortopedica con piscine di riabilitazione per i bambini africani che hanno patito traumi alle ossa o malattie degenerative delle articolazioni.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Grande iniziativa, mi raccomando amici politici, assessori ed affini….. Si chiama spettacolo per beneficenza.. Mi raccomando prenotate le prime 10 file ed 5/6 palchi per voi e gli amici, tanto poi ci sono i cittadini di Brescia che pagano il biglietto….
    Fatev i riconoscere mi raccomando.

RISPONDI