Fantecolo. Finisterrae Teatro e Walking Brass presentano “Musikanten”

0

Secco e Miccia, due giovani musicisti di strada abbandonano i rispettivi paesi d’origine per andare a cercare fortuna lontano, con l’obiettivo di guadagnare qualche soldo e soprattutto di suonare liberamente dalla mattina alla sera. I loro eroi sono quei quattro amici che, tanto tempo prima, avevano sfidato il loro destino ormai segnato per iniziare una nuova vita da musicanti a Brema. Le strade dei due suonatori si incontrano invece davanti al Paradise, uno squinternato music-hall diretto da un piccolo malandrino prepotente che si fa chiamare “Boss”. Per ottenere un posto al Paradise, Secco e Miccia dovranno superare molte difficoltà, vincere paure e delusioni, scoprire il valore dell’amicizia e affidarsi al potere della musica. E alla fine un aiuto insperato verrà dai quattro musicisti della famosa Bremen Boys Band, che da tanti anni suonano al music-hall e che, grazie ai due musicanti, riassaporano il gusto della libertà.

Uno spettacolo esilarante e dal ritmo travolgente che, con il linguaggio semplice e diretto della comicità e della musica (eseguita dal vivo), parla di amicizia; di una diversità che più si conosce e più si scopre vicina; della resistenza dei sogni; e di come non sempre chi più alza la voce abbia infine ragione.
Con: Camilla da Vico, Vlastimil Viktora, Giacomo Anderle

Martedì 17 luglio 21.15 Fantecolo, Discarica Cogeme

MUSIKANTEN
Spettacolo musicale liberamente (e vagamente) ispirato a "I musicanti di Brema" dei Fratelli Grimm

Walkin’ Brass:
Paolo Trettel (tromba)
Fiorenzo Zeni (sax tenore/soprano)
Giorgio Beberi (sax baritono)
Hannes Petermair (trombone)

Testo, drammaturgia e regia: Giacomo Anderle
Scene: Nadezhda Simeonova e Plamen Solomonski
Costumi: Tiziana Mosna
Musiche: George Gershwin, Kurt Weill, Bill Lee, Sonny Rollins, Nick La Rocca, Camilla da Vico, Fiorenzo Zeni

Giunge alla sua XIII edizione il Festival di teatro ragazzi e giovani Il canto delle cicale ed è di nuovo un’estate spettacolare.
Teatro, natura, estate, famiglie: queste le quattro parole chiave del Festival, che un pubblico in costante crescita ha imparato ad apprezzare.
Grandi spettacoli per piccoli spettatori: ventidue gli appuntamenti serali dedicati ai bambini ed alle famiglie, ma pensati per piacere anche agli adulti, che si dipaneranno in diverse località della provincia di Brescia, la maggior parte situate tra Franciacorta e Sebino.
Molti i comuni aderenti: Castegnato, Castrezzato, Cazzago S. Martino, Erbusco, Iseo, Marone, Monticelli Brusati, Ome, Paderno Franciacorta, Passirano, Provaglio d’Iseo, Rodengo Saiano, Rovato oltre alla a Cogeme e Linea Ambiente che, come negli ultimi anni a questa parte, realizzeranno due spettacoli presso la loro struttura di Fantecolo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY