Cattolica 2: arriva l’accordo

0
Bsnews whatsapp

Cattolica 2: ultimo atto. E se anche non sarà l’ultimo, certo quello compiuto ieri a tarda sera dal Consiglio Comunale sarà decisivo per l’annosa questione del trasferimento dell’Università del Sacro Cuore dal centro storico a Mompiano, in quella porzione di Seminario che si affaccia su via Garzetta.

Dopo una giornata lunga e travagliata, infatti, ieri in Consiglio è arrivata la convergenza delle forze politiche con un emendamento firmato dai quattro capigruppo di maggioranza con il sì del Pd. La delibera sul trasferimento è stata l’ultima all’ordine del giorno, preceduta da lunghe discussioni e trattative – interne alla maggioranza – proseguite fino a poco prima del dibattito, con un vertice del Pdl durante l’ultima pausa dai lavori e una riunione della maggioranza con il sindaco dopo il break.

Ma alla fine è arrivato il risultato: all’emendamento di Pd, Sel e Idv alla delibera proposta dalla Giunta, già presentato in commissione Urbanistica e finalizzato a una definizione precisa delle condizioni poste dal Comune all’Università Cattolica in termini di opere relative alla viabilità della zona dove s’insedier, si affianca fuori dall’ufficialità quello della Lega nord che lo fa proprio chiedendo però alla Cattolica non quell’atto unilaterale d’impegno previsto dalla delibera e ripreso dall’opposizione, ma un «progetto definitivo/esecutivo» da sottoporre alla Giunta, che lo approverà «entro 45 giorni». E senza dimenticare di aggiungervi 3 ulteriori “clausole”: il Mobility manager, venti colonnine nella postazione di bike sharing e due auto in quella di car sharing. 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI