Vanessa Ferrari: buon 8° posto nel concorso generale. Martedì la finale del Corpo libero

0

(a.c.) Dopo il bel piazzamento nella finale a squadre, guadagna anche un buonissimo ottavo posto nel concorso generale. L’atleta bresciana totalizza il punteggio di 57,99 che le consente di arrivare nelle prime otto atlete al mondo, ed è la prima volta nella storia delle Olimpiadi che un’italiana raggiunge questo obiettivo.

L’oro è andato all’americana sedicenne Gabrielle Douglas, argento e bronzo rispettivamente alle due russe Victoria Komova e Aliya Mustafina. Atlete pazzesche, seguite a ruota da un’altra americana (ex aequo al terzo posto, ma giù da podio), un’altra russa, una romena e due cinesi. Vanessa però ha fatto tutto il possibile, ed è perfettamente consapevole che non avrebbe potuto fare di più. Almeno nell’All around: martedì infatti c’è il Corpo libero, dove la ginnasta nata ad Orzinuovi può dire la sua. Sarà con ogni probabilità l’ultima gara della "farfalla" in un’olimpiade, e ci arriva in uno stato di forma ottimale, ben lontano da quello di Pechino.

Comments

comments

Lascia una risposta (la prima volta la redazione deve accettarla)

Per favore lascia il tuo commento
Per favore inserisci qui il tuo nome