Sala giochi in via Cremona, Lini: è in contrasto con il regolamento comunale, pronti a raccogliere le firme

0

Con una nota il presidente della circoscrizione Sud Giacomo Lini si schiera nettamente contro l’ipotesi dell’apertura di una sala giochi in via Cremona sottolineando che l”iniziativa sarebbe in contrasto con il regolamento Comunale vigente che all’articolo 7 recita: “Non potranno essere rilasciate autorizzazioni per sale pubbliche da gioco all’interno del centro storico”, aggiungendo che “Non potrà essere autorizzata l’apertura di un nuovo esercizio, o il trasferimento di uno esistente, qualora l’esercizio si collochi a meno di 150 metri da scuole, caserme, chiese e luoghi di culto, e a meno di 200 metri da ospedali, cliniche, RSA e luoghi di cura”. Lini, quindi – dopo aver ricordato che la nuova sala giochi si troverebbe nelle vicinanze di una scuola materna e di una chiesa – annuncia che a inizio settembre fisserà un appuntamento con questore e responsabile della Polizia amministrativa “per portare la raccolta firme dei cittadini e impedire che venga rilasciata la licenza”.  

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Domanda da ignorante per il sig lini ma via Cremona e’ nel centro storico ? O questo presidente di circoscrizione cerca solo un momento di notorietà visto che alla sud nessuno sa chi e’ ?

LEAVE A REPLY