Dote scuola: ecco tutto ciò che bisogna sapere per ottenere gli aiuti

0

Dal 3 settembre 2012 al 1° ottobre 2012 sarà possibile presentare la domanda per l’assegnazione della Dote Scuola – Componente “Merito” conseguito nell’anno scolastico 2011/2012. La dote è assegnata agli studenti, residenti in Lombardia, capaci e meritevoli ancorché privi di mezzi, che abbiano concluso, nell’anno scolastico 2011–2012, il terzo anno della scuola secondaria di I grado, nonché le classi della scuola secondaria superiore, presso un’istituzione scolastica statale o paritaria, con sede in Lombardia o in regioni confinanti. Tutte le informazioni sono disponibili chiamando al numero verde gratuito 800.318.318, oppure sul sito della Regione Lombardia all’indirizzo: www.istruzione.regione.lombardia.it dove è possibile compilare la domanda “on line”, munendosi di Carta Regionale dei servizi e PIN. Coloro che sono sprovvisti del collegamento ad internet possono rivolgersi al Comune di residenza, per un aiuto nella compilazione. I residenti nel Comune di Brescia che hanno necessità di supporto per la compilazione della domanda possono rivolgersi presso gli uffici del Settore Pubblica Istruzione, P.le della Repubblica n.1, dalle ore 14,00 del 3 settembre alle ore 15,30 del 1° ottobre con le seguenti modalità: fissando un appuntamento per i giorni di martedì e giovedì dalle ore 14,00 alle ore 15,30, collegandosi on-line all’indirizzo http://prenotazionipubblicaistruzione.comune.brescia.it recandosi presso gli Uffici medesimi dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 15.30. Fatto salvi gli appuntamenti prenotati “on-line” e la consegna delle domande compilate “on line” dagli utenti, l’accesso agli uffici è regolato con la distribuzione di un numero di ordine. Nell’arco della giornata verrà accolto un numero massimo di utenti comunicato all’inizio di ogni giornata. Si precisa che la data di presentazione della domanda di Dote Scuola non influisce sulla formazione della graduatoria degli aventi diritto: si suggerisce pertanto agli interessati di non recarsi agli sportelli nei primissimi giorni di apertura.

Documentazione richiesta

Il cittadino dovrà presentarsi allo sportello con:

a) documento d’identità in corso di validità e fotocopia dello stesso (da allegare alla domanda)

b) attestazione Isee, in corso di validità, riportante un reddito pari o inferiore a 20.000 euro;

c) valutazione finale da cui risulti la media dei voti conseguiti nelle varie discipline, comprensive della condotta ma esclusa la religione. Per gli esami di licenza media la valutazione finale deve essere pari o superiore al 9; per le classi dalla prima alla quarta della scuola secondaria superiore la valutazione deve essere pari o superiore a 8; per il quinto anno della scuola secondaria superiore la valutazione deve essere di 100 e lode (in quest’ultimo caso non c’è alcun limite di reddito ISEE).

Infine gli uffici sono disponibili a dare il supporto nell’apposizione della firma digitale da parte di coloro che hanno compilato o intendono compilare “on-line” la domanda”. In tal caso oltre alla documentazione di cui sopra devono presentarsi muniti di Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria) e relativo codice PIN (chi ne fosse sprovvisto potrà richiederlo presso i nostri uffici). Il termine per il supporto della compilazione del 1° ottobre ore 15.30 è tassativo e non derogabile per alcun motivo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY