Caso Caffaro, Patitucci: “Bonifica subito o presenterò un esposto alla Magistratura”

0
Bsnews whatsapp

"I dati sulla concentrazione di diossine e pcb nell’area Caffaro sono a dir poco allarmanti e fanno addirittura impallidire quelli relativi all’Ilva di Taranto perciò non c’è tempo da perdere: Comune di Brescia e Asl devono immediatamente iniziare un lavoro coordinato per bonificare l’area e risolvere un’emergenza ambientale che mette a repentaglio la salute dei cittadini". Lo dichiara Francesco Patitucci, consigliere regionale dell’Italia dei Valori. "Se, da un lato, sorprende l’entità e la gravità dei numeri che riguardano l’inquinamento nell’area Caffaro, non possiamo scordarci delle criticità presenti anche in zone limitrofe come quella di Chiesanuova, Villaggio Sereno, San Polo e Buffalora. Il quadro che ne emerge è inquietante" continua il consigliere regionale di IDV. "Da parte mia, continuerò la mia battaglia in Consiglio regionale per cercare di impedire la realizzazione di nuovi impianti inquinanti. Ma – conclude Patitucci -, questa volta, sono pronto anche a presentare un esposto alla Magistratura qualora non si intervenga più che prontamente per salvaguardare la salute dei cittadini. E, se sarà necessario, farò quanto posso affinché la questione ambientale di Brescia arrivi alla Corte di Giutizia Europea che, tra l’altro, nel 2011 aveva già condannato l’Italia per la violazione della direttiva sulla prevenzione e riduzione integrate delle emissioni inquinanti dagli impianti industriali".

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Ma Patitucci cosa faceva in maggioranza in Loggia???? I dati non sono aumentati negli ultimi 4 anni. basta prendere in giro le persone, qui si parla della salute della gente!!!

  2. per 20 anni Brescia e’ stata governata dai comunisti cioe’ quelli che si definiscono i paladini dell’ambiente e quindi per loro evidentemente andava tutto bene , il PCB la diossina , i tumori esistono solo da 4 anni non lo sapevi ?

  3. Caro Patitucci, sono un abitante di Via Milano da sempre ,invece di rivolgersi alla magistratura e fare come sempre roboanti dichiarazioni (inutili!) per giustificare probabilmente il grasso stipendio regionale, vorrei ricordarle che il problema è presente non dagli ultimi quattro anni (visto che mi sembra un bel scaricabarile sulla giunta attuale!)ma da quando anche LEI ERA CONSIGLIERE COMUNALE!!! Perciò ripeto invece di sbraitare a vanvera e con un mero fine elettorale, vediamo di collaborare tutti per risolverlo il problema. Premetto che sono sempre stato un elettore di sinistra e non di questa giunta, ma mi sono veramente stufato di annunci ad effetto e di nessuna voglia di risolvere i problemi, anzi scarcarli sul prossimo, tanto chi paga sono sempre i cittadini.
    Spero che lei comprenda la grossa sciocchezza che ha detto facendo questa dichiarazione. Siamo nel 2012 e la gente non è stupida.

  4. Il buon Patitutcci sta lavorando anche per i suoi fedelissimi calabresi (nel 2008 lo riportarono in Consiglio Comunale appena approdato in IDV provenienza Lista Civica per Corsini, nel 2009 in Consiglio Provinciale, nel 2010 in Consiglio Regionale e ad affermarsi come numero uno del partito a livello provinciale) e quindi è normale che si faccia sentire sui "temi caldi" per traghettare qualche amico in Consiglio Comunale nel 2013. Ma forse mi sbaglio, magari tutto questo non è normale…

  5. mi domando come certi politici hanno davvero la faccia come il ….i rilevamenti della ASL sono del 1999 , nel 2001 la denuncia per disastro ambientale e questo se ne esce solo ora…ma chi gli crede piu’ a questa gente ?

RISPONDI