Nave, arrestato ladro seriale di lavanderie

0

Ladro sì, ma solo di lavanderie. Un giovane 24 enne bresciano originario di Flero è stato arrestato dai carabinieri per aver messo a segno, tra agosto e settembre, diversi colpi nelle stesse due lavanderie di Nave. Era il 6 agosto quando il ragazzo si introduceva per la prima volta nella lavanderia di Nave riuscendo a fuggire con un bottino di 500 euro. Evidentemente galvanizzato dalla facilità del colpo, il giovane ladro è tornato nella stessa lavanderia anche il 22 agosto e il 6 settembre, ma il bottino complessivo è risultato pari a 50 euro e una finta telecamera. Da lì la decisione di provare a svaligiare un’altra lavanderia, sempre a Nave, da dove riesce a rubare la cassa a gettoni. Le indagini dei carabinieri li portano ad un appartamento di Nave, occupato abusivamente dal 24enne. Lì i militari trovano anche la telecamera finta, ma i carabinieri sono costretti per assenza di ulteriori prove a limitarsi a denunciarlo. Ma il bresciano non si è dato per vinto e, in barba alla denuncia, è tornato nella “sua” lavanderia preferita, riuscendo ad uscire con in tasca solo 8 euro. Mentre si dava alla fuga però è stato notato da alcuni passanti che l’hanno segnalato ai carabinieri. I militari l’hanno scovato in un bar di Bovezzo mentre beveva l’aperitivo e quel punto sono scattate le manette.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Il buon vecchio sistema utilizzato dai miei nonni di Castelmella e Flero contro i ladri beccati ha sempre funzionato: una bella mano di legnate….e se capisce bene..sennò si ricorderà comunque per sempr.e

LEAVE A REPLY