Arrestati due tunisini, clandestini e presunti rapinatori

0
Bsnews whatsapp

Lo sviluppo delle indagini, confortato dal riconoscimento effettuato da alcuni passanti, ha permesso nella giornata di ieri di sottoporre a Fermo di Polizia Giudiziaria due cittadini tunisini attualmente indiziati quali responsabili della rapina avvenuta nella giornata di sabato in via delle Battaglie. La segnalazione relativa al loro avvistamento in via Capriolo è arrivata al 113 alle ore 18.00 di ieri ed una Volante del Commissariato Carmine è prontamente intervenuta. I due stranieri, R.B. del 1995 e N.M. del 1984, entrambi privi di regolare occupazione, senza fissa dimora e clandestini sul territorio, sono inoltre gravati da precedenti di polizia inerenti lo spaccio delle sostanze stupefacenti e reati contro il patrimonio. I due, alla vista degli agenti hanno tentato di allontanarsi ma, immediatamente bloccati dai poliziotti, e riconosciuti senza ombra di dubbio da alcuni testimoni dell’aggressione, sono stati sottoposti a Fermo di Polizia Giudiziaria per rapina in concorso. L’episodio delittuoso di microcriminalità, era avvenuto nella serata di sabato 29 alle ore 21.00 circa. Con la complicità di altri soggetti stranieri, sulla cui identità attualmente sono in corso indagini, i due hanno aggredito tre cittadini indiani sottraendo loro un borsello contenente la cifra di circa €700 e dandosi successivamente alla fuga. Uno dei due stranieri è stato trovato in possesso di €130, denaro del quale non sapeva indicare la provenienza e che pertanto è stato sequestrato in quanto ritenuto provento di attività illecita.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI