Erbusco: domani l’inaugurazione del mercato settimanale di “Campagna amica”

0

“Con la preziosa collaborazione del Comune di Erbusco – dichiara il presidente di Coldiretti Brescia Ettore Prandini –  Martedì 9 ottobre apre nel centro del Comune il  mercato agricolo settimanale di Campagna Amica”.
 
Si tratta di un grande successo per Coldiretti che  nell’importante progetto di Campagna Amica aggiunge ai già numerosi mercati agricoli presenti su tutta la provincia, un importante mercato di prodotti agricoli bresciani in una zona particolarmente sensibile all’agricoltura e alle tradizioni rurali: un mercato di prodotti della nostra terra al 100% italiani, anzi bresciani, e stagionali direttamente dal produttore al consumatore senza intermediari.

Martedì 9 ottobre alle ore 10.00 – presso Piazza Divisione Acqui –  l’inaugurazione del mercato alla presenza del Presidente di Coldiretti Brescia Ettore Prandini, del Sindaco del Comune Isabella Nodari, dell’Assessore Maddalena Bresciani e degli Amministratori
Comunali. Per tutti i presenti la possibilità di gustare i veri sapori degli alimenti prodotti con amore dai nostri imprenditori agricoli, assaporando il vero Made in Brescia.

Oltre 15 i produttori che animeranno il mercato settimanale in Piazza Divisione Acqui – presso il parcheggio della Scuola Secondaria di I°  Grado, ogni Martedì dalle 8.00 alle 13.30 potrai trovare la campagna a casa tua, dai formaggi vaccini e caprini fatti con il latte delle nostre mucche e capre, alla verdura e frutta rigorosamente di stagione, agli eccellenti salumi bovini e suini, al miele, alle confetture e marmellate, ai fiori e piante dei nostri florovivaisti, fino ad arrivare alla carne di bovino porzionata e confezionata sotto vuoto e ai casoncelli, gnocchi e pasta fresca bresciana, il tutto rigorosamente a KM zero.

Nei mercati di Campagna Amica il consumatore ha la certezza di fare la spesa direttamente dal produttore, che garantisce la genuinità e la filiera dei prodotti del proprio banco. Questo vuol dire anche giusta informazione, vuol dire conoscere i prodotti agricoli che si acquistano perché si conosce chi li produce e si può avere un rapporto semplicemente leale basato sulla fiducia reciproca. Inoltre l’assenza di intermediazioni permette di ottenere il miglior rapporto qualità – prezzo.

Comments

comments

LEAVE A REPLY