Sullo scooter abbandonato uno zaino con 248 grammi di marijuana. Il proprietario: “Non ne so nulla”

0

Di seguito pubblichiamo il resoconto delle forze dell’ordine sulla vicenda. 

Alle ore 13.05 di ieri un equipaggio della Sezione Volanti in transito in via Passo del Tonale procedeva al controllo di uno scooter marca Italget, parcheggiato in un cortile,  apparentemente abbandonato, sul quale era incastrato uno zaino dal quale fuoriusciva un odore molto forte. Pertanto, gli agenti lo aprivano ed accertavano che al suo interno vi era un involucro contenente gr. 248,20 di sostanza stupefacente di tipo marijuana. Il proprietario del mezzo, cittadino albanese in regola con il permesso di soggiorno e senza precedenti di polizia, sentito in merito, riferiva di avere lasciato da parecchi anni il predetto scooter ivi parcheggiato poiché non più funzionante e di non essere il proprietario dello zaino rinvenuto.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Prima di partire alla volta del Bel Paese lo hanno istruito per bene: nega anche l’evidenza, usa il "non sapevo" il "non ricordo", in questo caso il "parcheggio del motorino non funzionante" (ma imbottito di stupefacenti commerciabili). L’Italia dei cucù, dei furbi e degli impuniti: qual’è il modello ?

LEAVE A REPLY