Le Leonesse espugnano Como. 2-0 firmato da Rosucci e Sabatino

0
Bsnews whatsapp

COMO – BRESCIA 0-2

 

COMO: Piazza, Oliviero, Cannone, Zanini, Fusetti, Ambrosetti (18’st Pellizzoni), Vitanza Catty, Cortesi, Erba (37’st Nigretti), Carminati, Mazzola (41’st Cascarano) (Gorno, Cavaliere, Del Vecchio, Ferrario) All. Manzo.

BRESCIA: Penzo, Gama, Pedretti, Zizioli, Rosucci, D’Adda, Ferrandi(36’st Prost) Alborghetti, Sabatino, Boni (41’st Paganotti), Bonansea (Mori, Zanetti, Assoni, Baroni, Brayda) All. Bertolini.

 

Arbitro: Giudici di Legnano.

Reti: 1’pt Rosucci, 19’st Sabatino.

 

Il Brescia privo di Gozzi, Zanoletti, Schiavi e Cernoia scende in campo con il solito 4 3 3, con il trio Ferrandi, Sabatino e Bonansea a guidare l’offensiva. Il Como risponde con un più accorto 4-4-2. Le leonesse partono fortissimo e dopo 1:46” Rosucci trova già il vantaggio, con un destro spettacolare dal limite dell’area di rigore. Le ospiti giocano sul velluto e arrivano con estrema facilità dalle parti di Piazza che si salva più volte nella prima mezz’ora, anche grazie alla poca precisione delle punte bresciane. Il Como riesce a tenersi in partita pur rischiando grosso al 42′, quando Ferrandi colpisce una clamorosa traversa. La prima frazione termina con il conto dei corner di 9-0 in favore del Brescia, e nonostante l’assolo il vantaggio è minimo.

Nella ripresa la musica non cambia: Brescia avanti, Como alle corde. Le occasioni da gol per le leonesse non si contano, ma il raddoppio arriva "solo" al 19′ manco a dirlo con Daniela Sabatino che firma di destro il suo quarto gol in quattro partite. Nel finale ci prova ancora Bonansea e la solita Ferrandi che colpisce ancora un legno, ma non va. Finisce 0-2 dopo tre minuti di recupero.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI