Compagnia delle Opere di Brescia, Zanolini lascia dopo 16 anni da direttore generale

1
Bsnews whatsapp

Nel corso della seduta di ieri, lunedì 22 ottobre, del Consiglio Direttivo della Compagnia delle Opera di Brescia, Roberto Zanolini ha comunicato che cesserà dalle funzioni di Direttore generale alla scadenza naturale del proprio mandato, fissata all’atto della nomina, per il prossimo 31 ottobre. Zanolini ha comunque confermato la propria disponibilità, sino al termine del corrente anno, per assicurare il passaggio di consegne al nuovo Direttore generale che l’Associazione sta selezionando. Il Consiglio Direttivo, preso atto delle intenzioni del Direttore generale in carica, gli ha espresso la propria riconoscenza per il lavoro svolto in questi 16 anni e per la dedizione e l’intelligenza con la quale la sua collaborazione ha consentito alla Compagnia delle Opere di Brescia di crescere nel tempo e di diventare una realtà significativa per il territorio bresciano. La Compagnia delle Opere formula a Roberto Zanolini i migliori auguri per la prosecuzione del suo percorso professionale. L’attività operativa dell’Associazione prosegue in queste settimane in particolare con l’organizzazione del Matching 2012 -previsto per il 26, 27 e 28 novembre alla Fiera di Milano- che vedrà la partecipazione di oltre 100 imprese bresciane, e con l’impegno per la Giornata nazionale della Colletta del Banco Alimentare, fissata per il prossimo 24 novembre.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. mi spiace veramente per la CDO in quanto perde veramente un "grande direttore" Complimenti a tutto il lavoro svolto da Roberto Zanolini in questi anni e spero che il futuro gli riservi altre soddisfazioni. E’ davvero una bella persona!!!

RISPONDI