Tequila, un beagle alla perenne ricerca di affetto e…di te

    0
    Bsnews whatsapp

    Il cane del giorno è TEQUILA, un bellissimo e affettuosissimo Beagle adulto che si trova in canile dal 2007. Il suo affido è stato sempre difficile perchè, come tutti i cani della sua razza, tende a scappare e non c’è rete che tenga. Chiaramente con lui bisogna stare attenti, perchè, se trova una porta aperta, va a farsi un giretto. Condivide il box con Spumiglia, meticcio maschio della stessa età, ma in generale con i maschietti non va molto d’accordo. Con le persone, invece, è molto bravo. Al guinzaglio non tira particolarmente anche se è esuberante. E’ una vera gioia trascorrere anche solo pochi minuti con lui, guardarlo zampettare e correrti intorno con gli occhi brillanti e la coda sempre in movimento. Per info: info@associazionelemuse.com 339-7127686 347-8744018 328-9199310

    Comments

    comments

    Ufficiostampa.net

    CALCIOBRESCIANO
    CONDIVIDI

    UN COMMENTO

    1. Adoro i cani, ma questo smisurato amore nei loro confronti soprattutto da parte del gentilsesso mi angoscia, soprattutto quando penso che tra le mie amiche e colleghe dai 25 e i 40 anni quelle col cagnolino sono di gran lunga superiori a quelle con figli… Eppure lo trattano come un bebè… Tra qualche decennio l’unica soluzione sarà la fusione tra la razza umana e quella canina

    2. gent.mo sig. Pierrot, se, con tutto quello che succede al giorno d’oggi, ad angosciarla è l’amore di alcuni esseri umani per i loro quadrupedi, lei è davvero fortunato. Inoltre, appartenendo alla categoria di femmine tra i 25 e i 40 anni senza figli ma con il cagnolino, sinceramente non mi pare di danneggiare tanto l’umanità.

    3. Forse non mi sono spiegato. Adoro i cani e comprendo chi li ama. Solo mi angoscia constatare più amore, desiderio e passione per i cagnolini che per i bambini nell’età della maternità. Nel mondo i problemi sono molti, ma un mondo con più cagnolini che bambini non mi entusiasma. La mia è un’esortazione alle potenziali mamme che preferiscono il guinzaglio alla culla

    4. Ma a nessuno viene in mente che forse "le potenziali mamme preferiscono il guinzaglio alla culla" per qualche ragione? Una ragazza della mia età, appunto "potenziale mamma", che va a fare un colloquio di lavoro, se sposata o fidanzata viene automaticamente scartata dalla selezione. Mentre per fortuna non siamo ancora arrivati a scartare chi possiede un cane. Che poi una cosa mica esclude l’altra! Non è che, se mai avrò un figlio, butterò il mio cane in mezzo alla strada!

    RISPONDI