The Apprentice, stasera la finalissima. Vincerà Matteo da Rovato o Francesco da Treviso?

0

Grande attesa per il finale di The Apprentice, il talent show sul mondo del business che ha come protagonista l’imprenditore Flavio Briatore nel ruolo del Boss e un gruppo di candidati apprendisti che gareggiano per un contratto a 6 cifre in una delle aziende di Briatore. La finale sarà trasmessa in chiaro questa sera sul canale Cielo del digitale terrestre. A contendersi la possibilità di iniziare una carriera professionale al fianco di briatore ci sono due giovani , il 38enne bresciano Matteo Gatti, diplomato, imprenditore che commercia resine per l’edilizia e prototipo del self made man, e l’avversario Francesco Menegazzo, 29 anni, laureto e trader bancario. Entrambi dovranno dimostrare di saper organizzare un evento speciale con un budget limitato, utilizzando creatività, fantasia e una capacità organizzativa degna di Briatore. Mentre l’attesa lascia i fan del talent con il fiato sospeso, in rete impazza il toto vincitore, specie da quando un mese fa durante il programma radiofonico La Zanzara un ascoltatore anonimo aveva rivleato che il vincitore sarebbe stato proprio il bresciano Matteo Gatti. Cosa succederebbe se fosse proprio lui a vincere?

Comments

comments

1 COMMENT

  1. La prospettiva di lavoro è in una delle aziende di Briatore, magari come il Billionaire di Porto Cervo, chiuso per mancanza cronica di clienti. Secondo il mio parere, il talent show è stato ben lungi dal valorizzare quel merito che, nei casi proposti, si costruisce non solo con la creatività (pochina) e la padronanza dei fondamentali da marketing manager (pressochè invisibili), per privilegiare l’astuzia, la disinvoltura, la spietatezza, gli eccessi tipici degli arrampicatori aziendali e non. Forse il vero titolo poteva essere, con neologismo anglosassone-romano, "Paraculation" (paraculèscion, in italiano).

  2. trasmissione che giudico una bruttura unica….. ma pur di apparire in tv anche se il programma è di una pochezza assoluta, la cifra a sei zeri promessa da briatore al manager ( ? ) vincente resta l’unico scopo a conferma che il dio denaro e il successo personale vanno a discapito di altri valori molto più importanti….quali ? l’onestà ad esempio

LEAVE A REPLY