6 grammi di coca dietro al bar, 55 nel bosco accanto a casa, 8300 euro in piccolo taglio e una pistola. Scarcerato.

4
Bsnews whatsapp

I carabinieri di Vobarno hanno rinvenuto nei pressi di un pub tra Roè Vociano e Provaglio – tra i sacchi di immondizia – sei i grammi di cocaina suddivisi in dosi. Nel bosco attiguo a casa del proprietario a Provaglio, peraltro, il 40enne divideva con un colombiano di 19 anni altri 55 grammi di “neve”, con annesso materiale per confezionare le bustine.

I militari hanno sequestrato anche 8300 euro in banconote di piccolo taglio rinvenuti in casa e nel cassetto del bar, ma non è finita qui. In casa è stata rinvenuta una pistola semiautomatica calibro 9 con 125 pallottole. B.A. è stato arrestato, ma per il giudice non c’erano elementi per attribuirgli il possesso del quantitativo più cospicuo di sostanza stupefacente (quello trovato nel bosco), quindi il 40enne è stato scarcerato per mancanza di prove e dovrà comparire davanti al giudice a fine novembre per fornire spiegazioni in merito alle sostante trovate nei pressi del bar.

 

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

4 COMMENTI

  1. Tra poco basterà dire che quando si affermava "so quando arriva la neve a Brescia" ci si riferiva solo alle previsioni meteo, per non essere nemmeno indagati…

RISPONDI