Pdl: dopo l’addio di Berlusconi Mariastella Gelmini si candida alle primarie?

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Berlusconi ha lasciato, non si candiderà più. Mentre tanti si interrogano se si tratti veramente di un addio, le anime interne al Pdl iniziano a fare i conti con la successione del cavaliere. Se le previsioni saranno confermate, le primarie del Pdl potrebbero essere fissate entro natale, più precisamente per il 16 dicembre. Allora potrebbe esserci anche una bresciana in corsa, l’ex ministro della Pubblica Istruzione Mariastella Gelmini.

Secondo alcune indiscrezioni, infatti, la Gelmini, potrebbe tentare di prendere le redini del Pdl ambite (al momento) anche da Angelino Alfano, Daniela Santanchè e Giancarlo Galan, cercando di portare il partito verso la piattaforma valoriale e programmatica del Partito Popolare Europeo. Decisivi nella discesa in campo della Gelmini, ovviamente, saranno ancora una volta il parere e la "benedizione" di Berlusconi.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

UN COMMENTO

  1. Chi preferite voi tra Galan, Santanchè, Alfano e Gelmini come leader del PDL e poi magari candidato premier alla guida del Paese nel dopo-Monti ? Sorvoliamo…

  2. Chi, l’ex facente funzione di ministro dell’istruzione? Per carità, faccia pure; io starei più vicino alla figlia piccola fossi in lei.

RISPONDI