Quarto successo consecutivo per le Leonesse. 2-0 al Mozzanica

0
Bsnews whatsapp

MOZZANICA-BRESCIA 0-2 

MOZZANICA: Gritti, Dossi (30’st Spinelli), Tonani (1’st Bernardi), Nasuti, Sampietro, Locatelli, Piva, Mauri, Tarenzi, Scarpellini (20’st Piccinno), Perini (Orlando, Rota, Asperti, Rizzon) All. Fracasetti.

BRESCIA: Penzo, Gama (44’st Zanetti) Pedretti, Zizioli, Rosucci, D’Adda, Ferrandi (16’st Prost), Alborghetti, Sabatino, Boni (37’st Paganotti), Bonansea (Mori, Baroni) All. Bertolini.

Arbitro: Cazzaniga di Lecco.

Reti: 14’pt Alborghetti, 24’pt Ferrandi.

Note: ammonite Pedretti e Sabatino.

Le leonesse di Milena Bertolini non trovano ostacoli sulla marcia spedita verso la vetta. Nemmeno il Mozzanica riesce ad impensierire Zizioli e compagne che con uno 0-2 senza storia archiviano il derby. Il Brescia ormai gioca a memoria e al 13′ arriva già la prima grande occasione per Bonansea che a tu per tu con Gritti calcia male. È il preludio al gol che arriva dopo un solo giro di lancette: Boni si libera sulla sinistra con un numero pazzesco e serve ad Alborghetti l’assist perfetto per lo 0-1. Le ospiti gestiscono la partita e al 24′ arriva anche il raddoppio di Ferrandi, che con una spettacolare mezza girata di sinistro punisce per la seconda volta Gritti. Il Mozzanica reagisce e si rende pericoloso dopo un minuto con Mauri, ma Penzo in due tempi compie un miracolo e salva la sua porta. Anche al 39′ ci riprovano le padroni di casa con Perini, ma Penzo è un muro.

Nella ripresa i ritmi si abbassano e le emozioni latitano. Solo nel finale il Mozzanica tentando l’ultimo assalto sfiora il gol al 39′ con Tarenzi, ma prima Penzo e poi Pedretti sulla linea evitano la rete. Infine al 44′ ci prova Piccinno che colpisce la traversa con una semi rovesciata. Finisce 0-2 dopo 4′ di recupero.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI