Pian Camuno, ore 10.30: scoppio in una palazzina mette paura a mezzo paese

0
Bsnews whatsapp

(a.c.) Una detonazione in piena regola, che ieri mattina ha spaventato parecchi abitanti di Pian Camuno. Intorno alle 10:30 Pietro Maffoldini, 80enne, è stato investito in pieno dall’onda d’urto dello scoppio innescato, probablmente da una fonte di calore, probabilmente a causa di una fuga di gas, nella cucina di casa sua, nella palazzina al civico 7 di via don Gelmi.

Un boato, e le fiamme hanno avvolto la stanza e anche il corppo dell’ottantenne, prontamente soccorso da alcuni vicini che sono riusciti a spegnere le fiamme sul suo corpo. Un elicottero dei soccorsi è arrivato dopo pochi minuti nei pressi del luogo dell’incidente (nel centro storico, a due passi dal municipio e dalla chiesa), ed ha trasportato Pietro Maffoldini all’ospedale Civile di Brescia. 

Poco prima dello scoppio la sorella dell’uomo ferito è uscita per recarsi a messa, il che le ha permesso di non essere coinvolta.

Comments

comments

Ufficiostampa.net

CALCIOBRESCIANO
CONDIVIDI

RISPONDI