Piazza Rovetta, al posto del Cubo bianco un “parco” sintetico attrezzato per i più piccoli

0

(a.t.) Archiviata da un pezzo la vecchia pensilina, contestato simbolo dell’epoca corsiniana, anche il controverso progetto del Cubo Bianco si appresta ad andare in soffitta. Almeno per questo mandato. Nell’area di Largo Formentone – il vuoto urbano della città che più ha fatto discutere e litigare la politica – infatti non sorgerà più il grande edificio destinato a diventare la nuova casa degli studenti del centro storico. Anzi: non sorgerà alcun edificio. A deciderlo, secondo quanto appreso da Bsnews.it, è stata nei giorni scorsi la giunta comunale (su proposta dell’assessore Mario Labolani, primo sostenitore del progetto del cubo bianco), che – complici le difficoltà di bilancio – ha preferito optare per un progetto più soft. Anche dal punto di vista economico. Nella piazza, infatti, verrà posato un prato di erba sintetica su cui troverà posto anche un’area attrezzata dedicata ai bambini – con giochi, panchine, un’area mamme e un laboratorio per burattini – gestita probabilmente da una cooperativa. Ancora incerta la tempistica, ma il nuovo look di Largo Formentone potrebbe essere pronto per l’inizio del nuovo anno.

Comments

comments

1 COMMENT

  1. Ve lo butto li io un progetto gratis ed immediatamente esecutivo: rifare l’intonaco del palazzo prospiciente l’area. Disegnarci sopra finestre finte, fregi, ecc.
    E finiamola lì con pensiline, cubi, coni e sfere che non servono a niente.

  2. SIAMO ALLA LABOCOOP DI DESTRA. PENSAVO DI AVERLE SENTITE TUTTE, INVECE LE BARZELLETTE MIGLIORI LE HANNO TENUTE PER LA CAMPAGNA ELETTORALE

  3. sono d\’accordo con "grandi progetti". bella l\’idea delle finestre dipinte…e giusto per completare con un po\’ di buon senso pianterei semplicemente 3 grossi aceri-platano che non si ammalano mai si mangiano lo smog e tra 10 anni riempiranno il vuoto e tutti se lo dimenticheranno.

  4. Quanto è costata al contribuente la progettazione del Cubo Bianco ? ( studi, progettazione, consulenze, trasferte, eventuali pranzi/cene di lavoro ecc. ) Chiedo semplicemente una cifra ( al centesimo ): è troppo ?

  5. Si vede che l’aver fatto il Presidente di Circoscrizione gli è servito a qualcosa, almeno per copiare i progetti degli ambientalisti che si sono alterrnati nella Nona Circoscrizione. Un po’ meno la dispersione di denaro pubblico per progetti pseudofaraonici come quelli del cubo bianco da assessore del Comune.

  6. …in vista della campagna elettorale devono per forza inventarsi qualcosa che possa essere realizzato velocemente.
    Riusci ranno i nostri prodi a realizzare almeno un giardinetto e a piantare tre alberi, o cambieranno idea nuovamente?

  7. erba sintetica …. e le piante ….. di plastica !!!
    tutto ed il contrario di tutto !! Della serie "proviamole tutte e prima o poi indovino" !! Forza ancora pochi mesi per centrarne una !!

  8. il cubo bianco? NO. le sculture di bombardieri? NO. il giardinetto finto? speriamo di NO. perchè non una bocciofila? in francia funziona

  9. TRA SIRINGHE E SPACCIATORI

    ma siamo pazzi? ma sapete da chi è frequentata la zona? solo da tossici e spacciatori che stazionano fissi in via rua sovera…….. un’area gioco per bambini tra questi soggetti neanche a Scanpia la farebbero!!

  10. un vuoto significativo quello di piazza rovetta. sintomatica del vuoto mentale di qs amministrazione. adesso si inventano il parco sintetico. lo chiamerei parco patetico !!

  11. meno male che Paroli se sbarazzerà tra poco ! Ma chi risarcirà i bresciani delle scelte fatte dal sig. Labolani ? Spostamento pensilina è solo uno degli esempi …

  12. Mario Lobolabi, …..anzi, sì, no, forse, magari, potremmo, anzichenò, che ne dite, proviamo, e se facessimo, pensavo, cubo-buco…..del

  13. Lo spostamento della pensilina – rivalutata ai miei occhi – è costato infine, se non erro, quasi € 400.000 (quattrocentomila). L’immagine qui pubblicata mostra l’obbrobrio evitato (speriamo). Fare lì un parchetto giochi (addirittura con erba di plastica)è demenziale.

  14. Ma chissà perchè le cose che fa LA SINISTRA sono tutte belle (compreso quello che fa Vendola …. ma poi chi lo condanna?) mentre quello che fa il centrodestra sono tutte brutte e orribili !!! Mi era passata la voglia di votare il centro destra ma mi sa che ritorno a votarlo ……. per non finire in mano a questi SINISTRI !!!

  15. qualcuno sa dirmi che destinazione hanno avuti gli spazi della ex biblioteca di storia dell’arte di via Musei che con molta fretta fretta è stata smantellata?

  16. Povero Labolani, è proprio alla frutta: adesso anche l’idea dell’erbetta sintetica ci mancava.
    Al parchetto è ora che ci vada lui, e che ci resti!

  17. Caro M.B.
    sarà anche demenziale fare un parchetto giochi in erba sintetica in un luogo in cui c’è brutta gente, malviventi e microcriminalità, ma chiamarla "erba di plastica" vuol dire proprio che sei un IGNORANTE TROGLODITA!!! SVEGLIAAAAAA CHE SIAMO NEL 2013 ORMAI!!!

  18. BRAVI, SUI GIORNALI L’HO LETTA SOLO DUE GIORNI DOPO… E IL GIORNALE DI BRESCIA NEMMENO VI CITAVA……. PICCOLEZZE BRESCIANE….

  19. manca solo che proponiate il cesso chimico che si pulisce da solo con l’energia solare, e le avete dette tutte…che pena!!! altro che parco, voi della giunta avete la testa foderata di erba sintetica!!!

  20. "…un’area attrezzata dedicata ai bambini con giochi, panchine, un’area mamme e un laboratorio per burattini…" Un’area VETRINA così pensata, seppur provvisoria, andrebbe almeno protetta dalle intemperie con una bella pensilina! Che poi si debbano proteggere i bambini (e pure le mamme) anche dai gas di scarico dei veicoli vicini sono solo dettagli in una città così poco inquinata come la nostra. Idea-marmellata che meno ce n’è e più la si spalma; fa un po’ tristezza questo modo di approcciare le questioni progettuali. SIC!

LEAVE A REPLY