Bresciacup 2012 awards: domani la grande festa conclusiva

0

Domani calerà definitivamente il sipario sull’ottava edizione del Circuito Bresciacup. Otto anni di attività, otto anni di mountain bike “made in Brescia” caratterizzati da adrenalina, fatica e divertimento. I “Bresciacup 2012 Awards” celebreranno tutti i protagonisti di stagione senza tralasciare chi sino all’ultima prova ha stretto i denti pur di entrare nella top ten di categoria e conquistarsi un meritato posto sul palco che ospiterà la cerimonia di premiazione finale del circuito.

Una passerella d’onore pensata per festeggiare la mountain bike ed i suoi appassionati. Venerdì sera, presso il Teatro Comunale di Erbusco in via Giuseppe Verdi, a partire dalle ore 20.30, la Bresciacup accoglierà quanti vorranno essere parte della festa. Si inizia con un gustoso aperitivo di benvenuto prima che la serata entri nel vivo a partire dalle ore 21.00. Toccherà a Fabio Balbi accompagnare i ricordi dei presenti a tutte e 12 le prove vissute e pedalate nel corso della stagione. Sul palco di Erbusco saliranno tutti i vincitori di categoria dei due circuiti che hanno suddiviso il calendario Bresciacup per specialità, ma non solo.

Le maglie bianche, rosse e verdi celebreranno il tricolore della Cup, quindi i premi speciali e riconoscimenti a quei bikers in grado di resistere alla fatica ed alle avversità, nonostante la crudele classifica. 17 gli All-Finisher, poi il “Trofeo Grimm – Cantieri di Solidarietà” ed altri omaggi per atleti che secondo il comitato organizzatore hanno meritato un citazione particolare. Atleti che verranno presentati e scoperti nel corso della serata.

Quindi gli ospiti, tanti ospiti! Dai campioni di casa nostra con il tricolore marathon Juri Ragnoli, Daniele Mensi, Pierluigi Bettelli ad alcuni amici comeJohnny Cattaneo sino ad arrivare ai campioni della due ruote da sempre protagonisti nelle gare bresciane. Non sarà della “partita” colui che doveva essere il “premio speciale” per tutti i presenti ma, dovendo rinunciare suo malgrado all’invito, ha voluto mandare comunque il suo saluto alla Bresciacup:

“Col ritorno dal viaggio di nozze è iniziato per me il periodo di concentrazione e duri allenamenti per poter creare le basi in vista della nuova stagione e sarà importante centellinare le energie il più possibile per migliorarsi giorno per giorno – ha scritto il bronzo olimpico Marco Aurelio Fontana agli organizzatori della Bresciacup – Voglio fare i miei complimenti a tutti i bikers della Cup, da quelli che hanno portato a casa l’ambita maglia a coloro che hanno tenuto duro riuscendo a guadagnarsi una meritato piazzamento. Ai giovani dico di non mollare mai, di credere nei propri sogni, mettere a fuoco i propri obbiettivi e divertirsi sempre!”.

Comments

comments

LEAVE A REPLY